in ,

Capelli 2015 tendenze: i 3 tagli da evitare se si ha il viso tondo

La forma del viso è uno degli elementi da considerare quando si sceglie il taglio da portare, una decisione che però a volte può essere in contrasto con le nostre preferenze. Ogni viso, infatti, ha le proprie peculiarità che è necessario considerare per compiere la scelta giusta. Proprio per questo esistono dei tagli da evitare, che invece di esaltare i pregi che ogni volto possiede accentuano quelle caratteristiche che dovrebbero essere messe in secondo piano. Ecco i 3 tagli capelli 2015 da evitare se avete il viso tondo.

La soluzione ideale sono dei tagli che allungano il viso, infatti in questa tipologia di volto lunghezza e larghezza tendono a equipararsi, per cui è necessario realizzare un taglio che non evidenzi la sua rotondità. Per evitare di accentuare questa caratteristica nei capelli lunghi sono da evitare le frange dritte e i volumi eccessivi sulle spalle come ricci o boccoli troppo definiti; un taglio che abbia più volume alla radice sfilato con riga laterale, sia con piega liscia sia con un mosso leggero, può essere perfetto se amate questo tipo di lunghezze. Nei tagli medi è bandito il bob troppo voluminoso sulla parte superiore, meglio scegliere un caschetto scalato che concentri sulle punte il volume. Evitate inoltre di portare una frangia dritta che copre la fronte.

Se invece non volete rinunciare alle corte lunghezze un pixie cut che crea maggior volume nella parte alta e che gioca con la sfilatura delle punte può essere un’ottima soluzione, per assottigliare e dare maggiore verticalità al viso. Anche in questo caso è meglio optare per una ciuffo laterale che liberi la parte alta del viso invece che per una frangia coprente. Degli utili consigli che possono essere aiutarvi a scegliere il taglio capelli 2015 giusto per l’arrivo della bella stagione.

Photo credit: Pressmaster/Shutterstock

TGLFF: Vorrei ma non posso… essere gay.

I Cluster tematici: la vera novità di Expo 2015