in ,

Capelli 2015 tendenze: il brush back torna in voga, consigli su pettinature e trattamenti

Brush back a gogò nelle acconciature di primavera: il look tirato indietro è infatti tornato in voga a distanza di anni, dopo il grande boom del 2015. Senza riga, con punte liscissime, questo look è perfetto soprattutto per le occasioni speciali. I red carpet lo dimostrano, dove il brush back la fa da padrona nei beauty look di star come Kim Kardashian e Scarlett Johansson.

Il brush back si adatta sia ai tagli lunghi sia a quelli corti, in quest’ultimo caso con un effetto molto rock. A differenza dei precedenti beauty look, tirati indietro e laccatissimi, il brush back per la primavera 2015 è morbido, con una leggera bombatura. Per realizzarlo occorre cotonare la parte superiore della chioma con un pettine, poi passare la mano tra i capelli dopo aver applicare sul palmo un pò di cera per capelli. Il resto della chioma deve essere lasciata liscia e libera, sulle spalle.

Per un look più composto pettinate all’indietro i capelli dopo averli acconciati con gel o cera, ottenendo così un effetto striato. Il brush back può essere anche abbinato ad un raccolto o una coda di cavallo. Per un beauty look alternativo scegliete invece un brush back con riccio, volumizzando le punte. Le ultime tendenze della moda hairstyle 2015 vogliono poi l’utilizzo di accessori come fasce e cerchietti in abbinamento al brush back.

Photo credit: Ocskay Bence/Shutterstock

 

Guerrina Piscaglia ultime news

Guerrina Piscaglia ultime news: il movente di padre Gratien

serie a tim

Ultime notizie Lazio calcio: pronto il sorpasso alla Roma