in ,

Capelli 2015 tendenze: il taglio shag torna di moda, consigli su acconciature e trattamenti

Direttamente dalla moda anni 80 torna in voga il taglio shag, protagonista delle ultime tendenze della moda capelli 2015. Questo taglio è caratterizzato dall’asimmetria delle ciocche, più lunghe dietro e più corte davanti ad incorniciare il viso. Sbarazzino e praticissimo, questo taglio corto è ritornato a conquistare le donne di tutte le età soprattutto grazie alla sua comodità e alla facilità nell’acconciarlo. Si sconsiglia comunque questo taglio alle donne che hanno i capelli molto fini, in quanto ciò complica molto la riuscita del modello.

Acconciatura consigliata per lo shag è l’effetto mosso naturale, con leggera cotonatura nella parte superiore per dare un maggiore volume. Questa acconciatura è soprattutto indicata per uno shag su capelli medi, come nel caso della chioma bionda di Taylor Swift. Si consiglia l’utilizzo di un siero volumizzante, da applicare sui capelli umidi, e un’asciugatura lenta e accompagnata dal movimento delle mani. Il risultato sarà uno shag naturale e disordinato.

Per le amanti del look composto, lo shag si presta anche alla piega liscia. In questo caso, si consiglia l’applicazione di un siero lisciante anticrespo sulle punte, prima di passare ad asciugare la chioma con spazzola, phon e un pò di pazienza. Lo shag liscio deve infatti avere il giusto volume e per questo il ricorso alla piastra non è consigliato, pena un hairstyle piatto e non valorizzato.

Photo credit: Ikonoklast Fotografie/Shutterstock

 

ricette veloci prova costume

Prova costume 2015: ricette veloci e light prima dell’estate

Facebook elimina la foto di un neonato senza naso e la mamma si infuria