in ,

Capelli 2015 tendenze: riga in mezzo o laterale? Ecco quale scegliere in base alla forma del viso

Le tendenze capelli 2015 offrono un’ampia scelta di tagli da adattare alle diverse forme di viso, lob, wob, pixie cut, tutte soluzioni ottime per essere alla moda con l’arrivo dell’estate. Una volta decisa la lunghezza del taglio un altro dilemma che può sorgere, se si esclude la frangia, è se scegliere la riga in mezzo o quella laterale. Un problema di semplice facilmente risolvibile se si prende in considerazione la forma de proprio volto.

Per i volti ovali questo problema è inesistente, infatti le persone con questa tipologia di viso, dalle giuste proporzioni, possono decidere in base alle loro preferenze il look da portare per i prossimi mesi. Negli altri casi questa decisione è da valutare, proprio perché la scelta dell’una o dell’altra soluzione potrebbe mettere in risalto alcuni difetti. Se avete un viso tondo la scelta ideale è la riga in mezzo, capace di dare maggiore verticalità allungando il volto e non accentuando la sua rotondità.

La riga laterale è perfetta per le forme a cuore perché evita di enfatizzare l’ampiezza della fronte, magari con scalatura sulle punte in modo da smussare i lineamenti della parte inferiore più spigolosi. Se invece avete un viso quadrato, dove lunghezza e larghezza sono delle stesse dimensioni, la miglior opzione è la riga laterale asimmetrica e scomposta per addolcire i tratti del viso. Una serie di consigli che potete utilizzare per scegliere il taglio capelli 2015 da portare nei prossimi mesi.

Photo credit: YurjiZhuravov/shutterstock

Lipari, forte scossa di terremoto: magnitudo 4,5

tendenze moda mare 2015

Tendenze moda mare 2015: i costumi interi più glamour per l’estate, tutti da scoprire