in ,

Capelli corti: tutte le tendenze 2017

Una cosa sembra certa: i capelli corti andranno di grandissima moda nel corso del 2017. E, con tale certezza, potete ben cercare di strutturare la vostra chioma in chiave moderna e contemporanea, valorizzando tutti i vostri principali punti di bellezza, attraverso la definizione di un look che non deluderà le vostre aspettative. Cerchiamo di capirne un pò di più grazie ai consigli dei nostri amici di CapelliStyle.it!

Corti, ma non (sempre) troppo

Per prima cosa, cerchiamo di sfatare un falso mito che spesso allontana le donne dalla possibilità di poter sperimentare piacevolmente un bel taglio di capelli corti: quando si parla di capelli – appunto – corti, non si intende necessariamente la volontà di rasare il capo o tagliarle la chioma ai minimi termini. Sebbene i tagli di capelli cortissimi siano di grande tendenza, potete rassicurare i vostri timori ricordando che tra i tagli must have del 2017 ci saranno sicuramente i long pixie e gli short bob: tagli di capelli corti, ma non troppo, che sapranno certamente apprezzare la vostra bellezza e la vostra femminilità.

Per i long pixie, ad esempio, un taglio di grande tendenza è quello che prevede un pixie leggermente allungato, che si concede un bel ciuffo XL da pettinare lateralmente, liscio o lievemente spettinato, oppure una frangia sbarazzina e non troppo regolare. Per lo short bob c’è invece ben poco da dire: il caschetto è uno degli stili intramontabili, e prolungherà la propria capacità di stupire anche nel 2017, e anche declinato in una versione particolarmente corta.

Capelli corti e fini? Ecco la soluzione!

Per quanto concerne in particolare i capelli corti e fini, nel corso del 2017 una tendenza sembra potersi affermare più delle altre, e più delle altre sembra poter conferire tutti i suoi principali pregi: lo shag, il revival di un taglio di capelli molto scalato, dal richiamo rock anni ’80. Rivisto in maniera più moderna, lo shag riuscirà a sfruttare la natura del capello fine per generare un gradevole movimento e una “forza” che non richiederà particolari accorgimenti di styling. Sul retro, inoltre, le chiome possono essere lasciate un pò più lunghe, sino a quasi arrivare a sfiorare le spalle: una buona notizia per chi vuole darci un taglio ma… non troppo!

E se ho i capelli ricci?

Se avete i capelli corti e ricci, nessuna paura: puntate decise verso bob corti o cortissimi, con scalature arrotondate, che possano pertanto cercare di sorreggere autonomamente i ricci senza bisogno di appesantire il look in sede di styling. Se, di contro, avete i capelli lisci e corposi, puntare su uno short hairstyle tendenzialmente disconnesso, con ciocche libere di muoversi. Si tratta di uno stile facilmente pettinabile e gestibile, che vi regalerà una nuova immagine di femminilità e di personalità, passando dal sobrio allo sbarazzino in men che non si dica!

Colore capelli corti: quali sono i migliori per il 2017?

Passiamo dunque a un breve focus sui colori dei capelli corti che andranno per la maggiore nel corso del 2017. In testa alle preferenze, purtroppo per tutte le nostre lettrici more, ci sono i biondi, capaci di illuminare come nessun’altra tonalità la propria chioma e il look della persona che ha la fortuna di indossarli. Dal biondo ghiaccio al biondo puro, passando per quello platino e per quello vanigliato, non dovete far altro che individuare quello che fa maggiormente al caso vostro, e sposarlo con particolare convinzione!

Naturalmente, quanto sopra non significa che anche le donne non-bionde non possano trarre le opportune soddisfazioni. Sul fronte dei castani, ad esempio, i principali trend del 2017 andranno ap remiare il mogano, il te e il carcadè, attraverso la ricerca di qualche sofisticato tono su tono. Il bronze (bronzo caramello) che abbiamo avuto modo di apprezzare nel corso degli ultimi anni, sembra esseere in grado di conferire ulteriormente il proprio spunto di valore, mentre tra i nuovi si fa spazio con prepotenza il cherry bombré, un rosso ciliegia che non delude!

Infine, un breve cenno dedicato a tutte le donne che amano osare. Già lo scorso anno era apparso chiaro che uno dei trend in atto fosse l’abbattimento di qualsiasi barriera e di ogni riferimento. Pertanto, dimenticate i limiti, e valutate attentamente anche i colori che vi sembrano maggiormente eccentrici. Non è affatto escluso che il vostro migliore look possa abbinarsi con un azzurro, un silver, un rosa, un verde o un blu notte. Tante scelte fino a poco tempo fa rinchiuse in nicchia, e che oggi sono invece in grado di trovare spazio sulle chiome di tantissime donne, giovani e meno giovani.

A questo punto, il nostro suggerimento finale non può che essere quello di confrontarvi con voi stesse e…. con un buon parrucchiere. Un valido hairstylist sarà infatti in grado di rassicurarvi su tutti i principali dubbi che potete manifestare, e potrà certamente fornirvi delle opzioni valutative che – magari – non avete ancora considerato. Provate pertanto a ritagliarvi un pò di tempo per poter pianificare il vostro prossimo taglio, e parlate accuratamente con lui su cosa sia meglio fare per poter dare una nuova vita al vostro personalissimo stile di capelli: il 2017 vi aspetta… perché farlo attendere con un vecchio look?

Napoli – Dinamo Kiev 0-0 risultato finale: highlights e sintesi completa

ROBERTA RAGUSA figlio

Chi l’ha visto diretta puntata 23 novembre 2016: ultimissime caso Roberta Ragusa e Eleonora Vita