in ,

Capelli estate 2016: l’effetto bagnato must have della spiaggia

Una volta arrivato il periodo delle vacanze al mare, tra le donne sale la paura di avere costantemente capelli in disordine in spiaggia molto più simili ad una foresta incolta che ad una chioma sensuale. Per evitare di avere questi problemi, l’idea migliore è sfruttare una delle tendenze più popolari dei capelli estate 2016: l’effetto bagnato o wet, utilizzatissimo da star come Gigi Hadid e Kim Kardashian dai red carpet alle uscite normali. Urban Donna – Bellezza vi racconta di cosa si tratta e come farlo sui vostri capelli al meglio.

In cosa consiste esattamente l’effetto bagnato sui propri capelli? Sostanzialmente è un modo pratico e veloce per evitare il caldo del phon ogni giorno dopo aver lavato i capelli a fine giornata. In questo modo è sufficiente, uscite dalla doccia, togliere gran parte dell’acqua dai capelli con un asciugamano e successivamente applicare dei prodotti affinché si asciughino meno velocemente: un siero o olio di cocco sulle punte e gel dalle radici ad altezza nuca renderanno i vostri capelli estate 2016 perfetti ovunque andiate.

Infine per mantenere la pettinatura in posa sui vostri capelli estate 2016 di tendenza con l’effetto bagnato, è sufficiente utilizzare un pettine a denti larghi o stretti a seconda delle preferenze: con il primo sarete più sportive, con il secondo molto più eleganti. Da giorno è da preferire l’effetto bagnato su tutta la lunghezza della chiome mentre per la sera potete utilizzare un semi-wet con la parte superiore delineata con pettine a denti stretti.

Italia egitto beach volley

Beach Volley Olimpiadi 2016: Egitto – Italia, scontro tra culture

Grande Fratello Vip concorrenti

Grande Fratello Vip concorrenti, ecco chi ci sarà: da Valeria Marini a Clemente Russo, le ultimissime