in

Capelli: il vero must è la treccia alla francese (Video tutorial)

Non passa mai di moda, ma d’estate diventa sempre un “accessorio” per arricchire il proprio stile, tanto più se le prime a portarla quest’estate sono le star. Chi crede che di treccia ne esista un solo tipo, si sbaglia di grosso. Le varianti in cui si può presentare la treccia, infatti, sono moltissime: treccia laterale, a coroncina, chignon di treccia, treccia a spina di pesce e altre ancora. Ma, il vero must dell’estate, è la treccia alla francese, comoda e fine, da portare con frange o ciuffo.

Ma la vera tendenza dell’estate lanciata dalle star è la cosiddetta treccia “alla lattaia” anche detta treccia “alla paesanella”: si tratta della treccia spettinata spettinata e imprecisa, preferita da tantissime celebrità,anche per le grandi occasioni. L’ha scelta Nicole Kidman per il red carpet del Festival di Cannes, e, nella stessa occasione, anche Emmy Rossum, con un nido intrecciato spettinato.

Per arricchire la propria acconciatura, poi, si può intrecciare tra le ciocche di capelli un nastro colorato o scintillante, o optare per un cerchietto a fantasia o, ancora, per un fiore tra i capelli. Per essere originali si potrebbe anche realizzare un cerchietto di trecce: basta realizzare due piccole e sottili trecce ai lati della testa sopra le orecchie e poi farle incrociare sulla testa formando un cerchietto e fermando le ciocche con una semplice forcina. Insomma, se portare la solita treccia sembra noioso e ripetitivo, con tutte le alternative che presenta, essere alla moda con una treccia sarà semplice e divertente.

 

Agguato a colpi di pistola al Sindaco di Cardano al Campo (Varese), Laura Prati

valeria marini attacca alfonso signorini

“Belen divide, Emma forte e felice con Bocci”, le verità di Alfolso Signorini a Studio 5