in

Capelli inverno 2015, consigli: 10 errori da evitare quando ti lavi i capelli

Per risparmiare tempo, soldi, per pigrizia, o abitudine, perché così abbiamo imparato sin da piccole, spesso noi donne, prestiamo poca attenzione quando laviamo i capelli. Anche quando ci sembra di trattarli con cura, applicando una maschera, o spazzolandoli lentamente, in realtà, nell’80% dei casi, stiamo rovinando la chioma, perché tutte, irrimediabilmente, compiamo talune azioni sbagliatissime durante il lavaggio. Ecco dunque 10 errori da evitare quando ci si lava i capelli per non rischiare di strapparli e sciuparli. In una parola: rovinarli.

– Spazzolare con foga i capelli bagnati prima di applicare lo shampoo è un primo errore.

– Usare prodotti troppo economici e shampoo e balsamo 2 in 1.

– Applicare il balsamo sulla radice invece che solo sulle lunghezze. I prodotti per capelli, specie se non professionali, sono aggressivi. Applicarli in prossimità del bulbo della radice non fa bene.

– Utilizzare uno shampo secco in luogo di quello normale per evitare il risciacquo.

– Applicare lo shampoo sui capelli umidi, senza lasciare che l’acqua pervada e impregni bene la chioma.

– Fare la maschera ad ogni lavaggio. Va fatta una sola volta a settimana, e sovente, al posto del balsamo.

Foto: donnaclick.it

– Lavare i capelli ogni giorno. Così facendo si indeboliscono e si spezzano.

– Stesso effetto negativo si ottiene applicando lo shampoo due volte per garantire l’effetto pulente. Sbagliato, evitare!

– Usare solo l’acqua calda quando si lavano i capelli. E’ bene usarla fredda o alternare la fredda alla calda, almeno al momento del risciacquo. Dona lucentezza.

– Sfregare i capelli tra le mani invece che massaggiare mentre si lava, e frizionare con l’asciugamano al momento dell’asciugatura.

 

Champions League

Sorteggio Champions League: la Juventus pesca il Borussia Dortmund

Ultime notizie calciomercato Lazio: per la difesa spunta Fontanini