in

Capello, futuro allenatore della Nazionale?

Fabio Capello ha sempre l’Italia nel cuore però, alla domanda diretta su un suo futuro come ct della squadra azzurra, preferisce non fare commenti. L’allenatore, di origine friulana, parlando della possibilità di vittoria degli Azzurri al Mondiale in Brasile del prossimo giugno, tiene a precisare che la squadra è molto interessante e che potrebbe essere la mina vagante. Fabio Capello


Intervistato da Metronews.it, l’attuale tecnico della Russia ha parlato anche della “sua” nazionale e che non è per niente semplice la qualificazione a questo impegno mondiale. E le partite contro il Lussemburgo e l’Azerbaijan non sono per niente semplici, bisogna essere sempre rispettosi dell’avversario e il team si è preparato bene per questi scontri diretti. L’allenatore Capello non  ha mai manifestato particolare entusiasmo verso la possibilità di diventare, un giorno, ct della nostra Nazionale e questo, proprio, non rientra nei suoi piani.

Il nome dell’ex tecnico di Milan, Roma e Juventus, era stato inserito tra i possibili candidati del dopo Cesare Prandelli che, una volta concluso l’impegno con i Mondiali del Brasile, dovrebbe lasciare  definitivamente la panchina dell’Italia però Capello ha tenuto a precisare, per l’ennesima volta,  che la sua carriera si concluderà con la Nazionale Russia e non allenerà più nessun’ altra Nazionale.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

milly carlucci e roberto farnesi

Ballando con le stelle: formate le coppie fra Vip e professionisti

beyond two souls

Tra una settimana arriva “Beyond:Two Souls”: videogame con un cast stellare