in

Capodanno 2014 a Londra

Sono tante le occasioni che l’eclettica metropoli di Londra offre per trascorrere un Capodanno indimenticabile. Che siate in coppia o in compagnia di amici, non perdete l’occasione di visitare la City e lasciarvi incantare dall’esplosione di luci e colori con cui darà il benvenuto al 2014.

Ci sono ancora posti sia per chi voglia partire da Bologna, Milano (Bergamo) e Roma Ciampino volando con Ryanair (con tariffe di andata e ritorno tra i 200 e i 300 euro a persona).

Suono strano a londraa

Il primo appuntamento da segnalare è quello all’ombra del Big Ben, dove i dodici magici rintocchi della Mezzanotte daranno il via a uno spettacolo pirotecnico che illuminerà di colori splendenti tutto il tratto di Tamigi di fronte al London Eye. Al Capodanno sul Tamigi partecipano ogni anno centinaia di migliaia di persone, motivo per cui il consiglio è quello di muoversi in anticipo per accaparrarsi le postazioni migliori.

Anche Trafalgar Square (che ha tra le fermate di metropolitana più vicine Charing Cross, sulla Northern o Bakerloo Line) è pronta ad accogliere una grande festa organizzata dalla Greater London Authority con musica e spettacoli.

Gli amanti della vita “discotecara” non potranno perdere le animazioni nei luoghi simbolo della night life londinese, tra cui l’O2 Arena che per l’occasione ospiterà il più importante New Year’s Eve rave di Londra con Prodigy, Rudimental, Jaguar Skills e Modestep.

Chi non ha intenzione di dormire oppure desidera alzarsi presto, potrebbe decidere di assistere alla London New Year Day Parade: una parata con circa 10.000 artisti provenienti da tutto il mondo che rappresenta uno degli eventi per tutta la famiglia apprezzati tanto dai londinesi quanto dagli innumerevoli turisti che il primo gennaio invadono le strade della capitale.

Bande musicali, cheerleaders, carri variopinti, mongolfiere e scenografie di locomotive a vapore sono i protagonisti di questo evento coloratissimo e divertente, conosciuto anche per l’importante contributo che apporta a molte associazioni che si occupano di beneficenza.

In particolare, la parata ospita la “Let’s Help London Challenge”, una sorta di sfida tra i diversi quartieri di Londra, che mostrano alla città le proprie creazioni, siano carri, esibizioni musicali, presentazioni o altro. L’evento ha inizio a mezzogiorno con partenza a Parliament Square, passando attraverso Cockspur Street, Pall Mall, Piccadilly Circus, per concludersi intorno alle 15 all’angolo tra Berkeley Street e Piccadilly Circus Street.

E per finire, un ultimo consiglio di carattere “logistico”: occhio alle chiusure di ponti e strade nei giorni 30 e 31 dicembre. Dalle 23.45 fino alle 4.30 della notte di Capodanno tutti i trasporti sono completamente gratuiti, ma è bene ricordare che è difficile muoversi dalle zone interessate dai festeggiamenti.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Iniziati i test sui pacemaker più piccoli al mondo

Uomini e Donne, è amore tra i corteggiatori Nicole e Camillo