in ,

Capodanno 2015: Antonio Gramsci spopola sul web con uno scritto di odio per questa festività

Tra l’ultimo giorno del 2014 e il primo del 2015 sui social media viene condiviso e postato moltissimo uno scritto che Antonio Gramsci scrisse per l’edizione torinese dell’”Avanti!” nel 1916, in cui evidenziava la sua idiosincrasia per il Capodanno. Uno tra i più importanti intellettuali riconosciuti nel mondo, riteneva che la festa di fine anno è il correlato consuntivo rompeva la continuità dello spirito umano, abbassandolo “a un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione“, mentre egli invitava a credere che il Capodanno fosse qualunque giorno, per la possibilità di cambiare se stessi e il mondo.

Sono concetti fuori moda di questi tempi, ma non si sa per quale arcano, oggi vengono richiamati su Facebook da persone di ogni età, soprattutto giovani, anche di quelli che solitamente postano selfie e avventure di ogni genere. L’auspicio è che la capacità critica evocata da Gramsci appartenga maggiormente alle donne e agli uomini per questo 2015.

L’intellettuale, fondatore dell‘Unità, la mente temuta da Benito Mussolini che volle farla spegnere in carcere, scriveva: “Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date”, ed aggiungeva: “Perciò odio il capodanno. Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore”.

news uomini e donne trono over

Uomini e Donne news, Barbara De Santi si sfoga: “L’amore esce da dentro e si manifesta come e quando vuole”

Trono Classico di UeD

Uomini e Donne news, Trono Classico: si riprende il 7 gennaio