in

Capodanno 2015 a Bologna: feste, eventi, veglioni

Non sai ancora dove andare di preciso a Capodanno, ma sicuramente lo trascorrerai a Bologna? Per gli indecisi dell’ultimo minuto, ecco una ricca offerta di eventi, tra feste, veglioni, spettacoli in piazza e a teatro, pronta a soddisfare ogni tipo di esigenza.

Da sempre, e in tutta Italia, Capodanno fa rima con “piazza”: scelta in assoluto “low cost” e forse tra le più divertenti. La festa della Notte di San Silvestro bolognese vede protagonista il vecchione, l’enorme pupazzo che come da tradizione verrà bruciato in piazza Maggiore per dare il benvenuto all’Anno Nuovo. A seguire musica dalla balconata di Palazzo D’Accursio, dove ad alternarsi alla consolle saranno il duo M+A e Barry Myers alias dj Scratchy.

Ti piacerebbe brindare la mezzanotte a tavola? Ecco un ventaglio di soluzioni capace di coniugare tradizione e divertimento. Il Giostrà, famoso locale della città sito in via Mattei, propone un appassionante veglione con delitto: l’ingresso (in prevendita al prezzo di 50 euro per le donne e 60 euro per gli uomini) comprende cenone, spettacolo e possibilità di rimanere a ballare all’interno del locale fino al mattino. Sogni una serata davvero chic? La location che fa al caso tuo è Palazzo Gnudi, la residenza cinquecentesca in pieno centro che anche quest’anno propone una raffinata Cena di gala, facendo vivere ai commensali un Capodanno da favola, tra musica e danze (per ogni info, contatta gli organizzatori). Anche il Bravo Caffè, locale del centro storico famoso per le serate jazz, ripropone la collaudata formula del Capodanno: il cenone, al prezzo di 75 euro, comprende aperitivo e cena di nove portate (vino escluso), a cui seguirà l’intrattenimento musicale che abbraccerà oltre un trentennio di hit a partire dagli anni Settanta.

Sogni un Capodanno “alternativo” a teatro? Tra gli spettacoli più attesi della stagione e della serata c’è il musical  “Jesus Christ Superstar”, che sarà ospitato dal 30 dicembre al 1° gennaio al Paladozza (biglietti acquistabili su TicketOne); per chi vuole partecipare ad uno show ricercato e comico al tempo stesso, l’appuntamento è al Teatro Europauditorium con la performance “Othello, la H è muta” portata in scena dal gruppo musicale degli Oblivion. Il Teatro Dehon non vuole essere da meno e per l’occasione invita a cena…dei cretini, ospitando sul palco lo spettacolo omonimo tratto dalla celebre storia di Francis Veber (repliche fino al 4 gennaio).

UrbanPost ti ha convinto a trascorrere il Capodanno sotto le Due Torri? Prenota qui una struttura alberghiera in città.

(immagine tratta da Facebook)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

civati contro renzi

Pd, riforme, scissioni e minoranza interna, Civati a Renzi: “C’è un limite a tutto”

ricette dolci

Ricette Dolci La prova del cuoco, le madeleines