in

Capodanno 2015 jazz: concerti a Roma, Bologna, Genova e Orvieto

Desiderate trascorrere il Capodanno immersi in una calda e rilassante atmosfera jazz? Eccovi accontentati: ci ha pensato UrbanPost a selezionare per voi gli eventi musicali imperdibili a ritmo di jazz & soul.

A Roma il Capodanno fa rima con “jazz”: quest’anno sarà la centralissima via dei Fori Imperiali ad ospitare il collettivo di Swing Circus, che trasformerà la via capitolina in una strada newyorkese, facendo rivivere ai tanti visitatori una grande festa dal sapore vintage. Tra i locali della città che propongono eventi a tema c’è anche il Cotton Club (via Bellinzona 2), dove gli ospiti potranno salutare l’Anno nuovo gustando un prelibato menù immersi nell’atmosfera magica del concerto swing che vede protagonista la formazione dei Ciribiribin Italian Swing. Cena più concerto a 100 euro, per informazioni contattare il ristorante ai numeri 349 070 9468 o 06 97615246. Voglia di qualcosa di tremendamente esclusivo? A Bracciano, a una quarantina di chilometri dalla città, sarà la suggestiva villa di via delle Molare a ospitare la formazione capitanata dalla vocalist Chiara Izzi sulle note del TritoTrio. A seguire, nottata revival con le sonorità che hanno attraversato il trentennio Settanta-Novanta. Roma è una meta richiestissima in questi giorni, affrettatevi a cercare qui un hotel in città.

A Bologna ci pensa il Bravo Caffè, locale celebre per le serate jazz e tappa d’obbligo per tutti i cultori della musica in città, a proporre una formula ormai collaudata che prevede oltre al classico cenone un concerto che vedrà protagonista Danilo “The Soul” Pavarelli, pronto a riproporre con il suo timbro “black” un trentennio di hit che parte dagli anni Settanta. Il prezzo di 75 euro è comprensivo di aperitivo, cena abbondante (vino escluso) e spettacolo: se la proposta vi stuzzica prenotate qui un hotel nelle vicinanze.

Genova non vuole essere da meno e per l’occasione propone un concerto jazz al Count Basie Jazz Club, dove il Stefano Riggi Quartet sarà accompagnato al piano dalle note di Fabio Giachino. Per chi vuole assistere al concerto, l’appuntamento è alle ore 23 (ingresso a 35 euro + 15 euro di tessera Arci 2015); chi preferisce partecipare solo alla “jam session jazz” in programma dall’1 può accedere gratuitamente solo pagando la tessera Arci. Perché non approfittarne per prolungare il soggiorno in città? Qui trovate gli hotel migliori.

Ad Orvieto proprio in questi giorni impazza l’Umbria Jazz Winter Festival, la grande rassegna musicale che trasforma la città in un accogliente salotto dove gustare il meglio della sonorità jazz & soul. È il Ristorante San Francesco, che un tempo ospitava un convento francescano, a proporre un cenone con intrattenimento musicale jazz a cura di Todd Day Wait’s Pigpen, Patrick Williams & The Blue Express, Cynthia Bland & The Road Home Band. Serate a tema anche all’Altarocca Wine Resort, dalle 21, al Palazzo dei Sette a partire dalle 22 e all’Altarocca Lounge della Sala Expo, dalle 21 alle 24: prenota i biglietti sul sito ufficiale e affrettati a cercare una struttura alberghiera nelle vicinanze per riscoprire questa città-gioiellino immersa nel cuore dell’Umbria.

(nell’immagine tratta da Facebook i Todd Day Wait’s Pigpen)

Canalis e Brian Perri in Italia per Natale

Elisabetta Canalis gossip: in Italia per Natale insieme al marito Brian Perri

dolci natale scaduti 2014

Dolci di Natale scaduti, carne e pesce avariati: multe da 670 mila euro in Italia