in

Capodanno 2015 Napoli: feste, eventi e veglioni

Sicuramente una delle mete più rinomate per il prossimo Capodanno 2015 è Napoli, scelta anche da Trivago come luogo dove passare la notte tra il 31 Dicembre e l’1 Gennaio. Ogni anno il capoluogo campano è vittima degli episodi di cronaca riguardo i fuori d’artificio o i festeggiamenti post mezzanotte, Napoli però è anche uno dei luoghi più belli dove passare il Capodanno per gli eventi e le feste in programma ogni anno.

L’anno scorso c’è stato il sold out lungo via Caracciolo, sul lungomare napoletano, per l’evento che ha visto festeggiare il popolo partenopeo insieme a tanti turisti giunti in città per il Capodanno. Una notte di festa, tanta musica e con un cornice bellissima come il mare di Mergellina e il Castel dell’Ovo, che per l’occasione è stato illuminato dai meraviglioso fuochi d’artificio. Anche quest’anno sarà in programma questo evento e chiunque volesse festeggiare il Capodanno può recarsi prima della mezzanotte presso Via Caracciolo e passerà sicuramente una notte unica. Se invece siete amanti della buona musica partenopea, a Piazza del Plebiscito c’è il concerto inedito di Gigi D’Alessio, noto cantante napoletano che festeggerà la mezzanotte insieme alla sua consorte Anna Tatangelo e tanti altri amici come Fedez, i Dear Jack, Francesco Renga ed Enzo Avitabile.

Per chi invece preferisce passare il Capodanno al chiuso, il capoluogo campano ha organizzato tantissimi veglioni sparsi per tutti i quartieri, fra questi i più rinomati sono: il veglione organizzato dalla discoteca “Living” di Varcaturo, dove con soli ottanta euro si potrà festeggiare la mezzanotte partecipando anche al gran cenone di fine anno; l’altro locale che organizza il veglione napoletano è l’ “Accademia” situato al Vomero, il prezzo è lo stesso e dopo l’accademia il locale vomerese offrirà anche una notte con la musica latina.

ricette dolci

Ricette Dolci La prova del cuoco, le madeleines

fidanzato federica mangiapelo gip

Federica Mangiapelo fidanzato, secondo il Gip: “Violento, possessivo, antipatico”