in

Capodanno 2016 last minute: idee alternative e solidali, che fanno bene a tutti

Dove andare e cosa fare a Capodanno? Se siete alla ricerca di qualche idea last minute ma non vi sentite “tagliati” per trascorrere la Notte di San Silvestro, potrebbe essere una buona idea rimboccarsi le maniche e approfittare di questo giorno di festa per salutare il 2016 con un Capodanno alternativo e solidale.

La prima idea che vi proponiamo è quella di trascorrerlo con i giovani della Comunità di Sant’Egidio di Roma, che quest’anno hanno deciso di fare festa insieme ai senzatetto della città, che vivono per strada, oppure in baracche e roulotte. Il ritrovo è alle ore 18 nella parrocchia di S. Tommaso Moro (via dei Marrucini 1); dopo aver preparato i pasti ed essersi divisi in gruppi, si parte per la città a distribuire i pasti. Il contributo per la cena solidale è di 10 euro, 12 euro per la festa di Capodanno; per prenotarsi è sufficiente chiamare il numero 334 8135420: sulla pagina Facebook ufficiale trovate tutti i dettagli.

SCOPRI TUTTE LE IDEE PER IL CAPODANNO 2016 SU URBAN POST!

A Milano è il circolo Metromondo (via Paravia 83) a proporre un Capodanno sociale, fin dalle ore 20:30: ogni partecipante porterà dei cibi autoprodotti da condividere (e da comunicare alla e-mail metromondo@tin.it); il servizio bar a prezzi popolari servirà a raccogliere un sostegno economico per finanziare le attività del circolo, che opera nel settore socio-culturale: il contributo consigliato per partecipare è di 13 euro, qui trovate tutte le informazioni.

A Macerata il Capodanno solidale fa rima con Emergency: l’appuntamento è il 31 dicembre, dalle ore 20.30, presso la Bocciofila maceratese di via Piccinino, dove si svolgerà una cena autogestita. Il prezzo a persona di 25 euro (15 euro per i bambini entro i 12 anni) è comprensivo di una donazione a favore dell’Ospedale di Goderich, in Sierra Leone. Bambini fino a 12 anni, 15 euro. Prenotazioni entro il 29 dicembre ai numeri 333 5443478 o 333 2959781.

In apertura foto di: haveseen/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Lino Guanciale

Che Dio ci aiuti 4 anticipazioni: Lino Guanciale verso l’addio?

Riccione eventi vacanze di Natale 2015-2016

Christmas Village Riccione 2016: eventi e idee, dal Capodanno alla settimana bianca…al mare