in ,

Capodanno 2016 in montagna: ricette del menù per la cena

Trascorrere l’ultimo dell’anno in montagna è un modo per cambiare aria e non dover stare a cenoni lunghi tutta la notte, ma divertirsi tra la neve, con le slitte o le ciaspole, il pattinaggio sul ghiaccio… per finire davanti ad un caminetto con l’innamorato… o a letto sotto un piumino caldissimo. La cena è comunque d’obbligo, ma si può risolvere in una casa oppure in baita. Quindi nessun problema per l’abbigliamento che, ovviamente, visto il luogo può essere informale, l’importante è indossare qualcosa di rosso e vestirsi a strati.

I cibi saranno quelli tipici montanari, e, viste le temperature esterne, bisognerà infatti carburarsi prima di uscire. Cominciamo con dei caldi tortini di formaggio, crema di patate e porri, un particolare risotto di mele e speck, un pasticcio di lasagne con funghi, gorgonzola e pistacchi , spätzle di spinaci con panna e speck, tagliatelle col sugo di capriolo.

Proseguiamo con cestini di polenta e funghi, polenta con formaggio stagionato semifuso, arrosti e verdure cotte. Terminiamo con uno strudel caldo con la crema pasticciera. Il tutto annaffiato con dell’ottimo vino rosso! Conto alla rovescia e brindisi di mezzanotte con lo champagne, che è sempre di buon auspicio. Piumino, MoonBoot e fuori. Immersi nella natura, con paesaggi da presepio, e stelle e cielo da poter toccare, salutiamo l’anno nuovo abbracciando e baciando le persone a noi più care.

Photo Credit: istetiana / Shutterstock

Capodanno 2016 Napoli, le offerte: da Piazza Plebiscito al castel dell’Ovo

mamma ho perso l'aereo, mamma ho perso l'aereo 2, mamma ho perso l'aereo cast, kevin mccallister oggi, macaulay culkin 2015, macaulay culkin film, macaulay culkin dryvrs,

Mamma ho perso l’aereo, 25 anni dopo: Kevin McCallister è un nevrotico taxista in Dryvrs