in

Capodanno 2019 a Livorno con Bobo Rondelli e Ivan Cattaneo

Capodanno 2019 a Livorno vedrà protagonista la musica di Bobo Rondelli. Per salutare l’anno nuovo la città labronica ha scelto di giocare in casa, affidandosi al fascino e all’ironia del cinquantacinquenne cantautore nato e cresciuto proprio a Livorno. Rondelli salirà alle ore 22 sul palco allestito alla Terrazza Mascagni sul lungomare di Livorno per proporre una performance musicale ironica e irriverente insieme a Simone Padovanì, Claudio Laucci, Matteo Pastorelli, Valerio Fantozzi e Steve Lunardi. In scaletta brani storici del suo repertorio, alcune canzoni dell’ultimo disco “Anime Storte” e una selezione di cover scelte per l’occasione.

bobo rondelli capodanno 2019 a Livorno

Dopo l’esibizione di Bobo Rondelli e della sua band prenderà il via il countdown party. Sul palco di fronte al mar Tirreno saliranno Roberto Giannoni di Radio Stop, insieme alla Drag Queen Regina Miami, i vocalist Sara Angelini e Tommy Di, il gruppo di ballerini ed animatori. Infine sarà la volta dell’ospite d’eccezione del Capodanno 2019 a Livorno: si tratta del cantante Ivan Cattaneo, da poco reduce dalla trasmissione Grande Fratello Vip di Canale 5.

Vera e propria icona musicale, Ivan Cattaneo proporrà al pubblico accorso alla Terrazza Mascagni un repertorio festoso e divertente tratto dai suoi quarant’anni anni di carriera, dove troveranno spazio i celebri riarrangiamenti delle hit italiane anni settanta “Una zebra a pois” e “Nessuno mi può giudicare”. «Come da tradizione il Capodanno livornese propone nello splendido scenario della Terrazza Mascagni un programma unico capace di soddisfare più “palati”: andiamo dalla poesia in musica del nostro Bobo Rondelli fino alla spensieratezza assoluta di Ivan Cattaneo», ha commentato Francesco Belais, assessore alla Cultura della Città di Livorno.

Leggi anche –>  Capodanno 2019 in Sicilia: gli eventi da non perdere

Emma Marrone Instagram: gli outfit aggressivi della cantante

Lavoro in Emilia Romagna: 100 posti a tempo indeterminato