in ,

Carburanti: settimana bollente di rincari, preoccupante l’effetto Egitto

Nulla di buono dal fronte carburanti, e tutto sembra disegnato appositamente, proprio quando, in questo periodo si intensificano gli spostamenti per via dei vacanzieri. Prezzi in ascesa quindi, medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,824 e 1,722 euro al litro, Gpl a 0,771. Mentre ora sono state registrati picchi di 1,860 euro al litro per la “verde”, 1,741 per il diesel e 0,819 per il Gpl. Anche per quanto riguarda i mercati internazionali i prezzi sono in salita, specialmente sulla benzina, proprio per le vicissitudini del bacino del Mediterraneo. La complicità della crisi egiziana ha contribuito ad aumentare i prezzi generali sui carburanti.

Questa la situazione specifica sul prezzo medio praticato della benzina: oggi va dall’1,808 euro al litro di Eni all’1,824 di Tamoil (no-logo a 1,699). Per il diesel si passa dall’1,710 euro al litro sempre di Eni all’1,722 ancora di Tamoil (no-logo a 1,586). Il gpl infine è tra 0,755 euroc al litro di Shell e 0,771 di Eni (no-logo a 0,723).
Prezzzi Carburanti


Sembra giusto però citare le regioni italiane dove si risparmia di più: principalmente sono quelle del nord con Lombardia e Veneto in testa. Prezzi ‘relativamente’ bassi anche in Toscana e Abruzzo, ma per il centro Italia la regione meno cara è l’Umbria. Benzina carissima al sud, tanto per cambiare, e maglia nera alla Sicilia.
In ambito europeo chi offre il prezzo più basso è la Polonia con 1,25 euro al litro, ma anche la Croazia con 1,35 euro.

Nlle prossime settimane le previsioni non dettano nulla di buono, ci saranno ancora aumenti sui prezzi, e questo per via degli aumenti sulle accise dei carburanti, già tassate alla massima potenza, e l’Iva. E’ giunto forse il momento di cambiare abitudini e stili di vita? Utilizzando molto di più i mezzi di trasporto pubblico e perchè no forse quattro passi a piedi possono solo giovare alla salute ma anche al portafoglio.

Stasera in diretta Tv: Il viaggio e il Commissario Montalbano

Quote scudetto 2013-2014: Juventus favorita ad 1.80