in ,

Carlo Bergonzi, addio al più grande tenore verdiano del Novecento

Si è spento Carlo Bergonzi all’istituto Auxologico di Milano, dopo aver compiuto da pochi giorni 90 anni. Viene ricordato come il più grande tenore verdiano del Novecento. Nasce il 13 luglio 1924 a Polesine Parmense, ad un chilometro soltanto da Villa Verdi di Sant’Agata. Una coincidenza nella sua origine, un nome che ha portato avanti per tutta la sua vita, nella sua carriera, quello di Verdi.

Una grande e lunga carriera quella di Carlo Bergonzi: il più grande tenore verdiano del Novecento, ma senza trascurare gli altri grandi, da Puccini a Leoncavallo, da Massenet a Ponchielli.

Italiani meteoropatici

Meteoropatia: estate ‘pazza’, italiani depressi

gossip girl

Blake Lively: la diva di Gossip Girl ama cucinare con i nipoti