in

Carnevale 2015 a Venezia: programma e date della festa più golosa del mondo

Ormai è tutto pronto per dare il “la” al Carnevale di Venezia, la spettacolare rassegna che da sabato 31 gennaio a sabato 17 febbraio 2015  invaderà la Laguna di maschere, allegria, divertimento…e passione culinaria.

Non stupitevi, quindi, se sarete attorniati da maschere che celebrano i piatti e il mondo degli chef: è “La festa più golosa del mondo!” lo slogan pensato per “battezzare” la prossima edizione della kermesse, omaggio all’appuntamento milanese di Expo 2015, di cui rappresenta un gustoso e festoso anticipo. Del resto, si sa, il Carnevale va a braccetto con l’abbondanza e il piacere del cibo: non è un caso che la stessa etimologia del termine rinvii al banchetto d’addio alla carne, prima dell’arrivo dell’austero tempo di Quaresima.

Sotto la direzione artistica di Davide Rampello, via libera a ogni forma di espressione artistica che celebri il cibo e la convivialità: dalle favole per i più piccoli alle mostre temporanee, dagli itinerari culturali dalle piece che portano in scena i mestieri legati al cibo fino ad arrivare alle commedie che osannano il vino e i prodotti provenienti dall’Oriente. Da segnarsi in agenda anche un suggestivo itinerario che ripercorre i grandi tempi legati al cibo attraverso incantevoli opere pittoriche disseminate nei palazzi e nelle chiese.

Dunque, cosa fare a Venezia in questi giorni? Si parte alla grande sabato 31 gennaio con una talentuosa compagnia di nouveau cirque pronta ad intrattenere il pubblico del sestiere di Cannaregio con uno spettacolo sull’acqua; il giorno successivo, domenica 1° febbraio, oltre ad assistere al Corteo Storico, sarà possibile assaporare lungo lo stesso canale alcune specialità veneziane, tra cui le sarde in saor e le dolci fritole. Domenica 8 febbraio appuntamento con l’atteso Volo dell’Angelo dal Campanile di San Marco.

Sfilate ed eventi animeranno la golosissima settimana che va da giovedì 12 a martedì 17 febbraio: un’occasione in più per decidere di trascorrere il San Valentino tra vedute romantiche e momenti goliardici. Chi ama le maschere – che sono, poi, l’essenza del Carnevale veneziano – non perda l’occasione di visitare Piazza San Marco domenica 15 febbraio, quando gli astanti potranno assistere all’elezione della Maschera più bella della rassegna. Nella stessa giornata imperdibili i momenti che celebrano le tradizioni più antiche: dal Volo dell’Aquila dal Campanile di San Marco al Volo dell’Asino a Mestre, in cui un ospite travestito da asinello si calerà dalla Torre di Piazza Ferretto.

Come da tradizione, la location dove più di ogni altra si potrà ammirare lo spettacolo del Carnevale è il Gran Teatro di Piazza San Marco, allestito per l’occasione con ghirlande e trionfi di frutta: tappa d’obbligo per chi vuole ammirare le maschere più curiose provenienti da ogni parte del mondo e assistere ad alcuni appuntamenti tradizionali, come la sfilata storica della Festa delle Marie, che vede protagoniste dodici ragazze avvolte in splendidi costumi del Rinascimento. Dal 7 al 17 febbraio ogni giorno si fa festa: leggi qui tutti dettagli.

A concludere la kermesse, musica, festa e fuochi d’artificio all’Arsenale. Vi abbiamo convinto a partecipare? Ora non vi resta che affrettarvi a prenotare l’hotel approfittando di una di queste offerte.

(immagine tratta dalla pagina ufficiale Facebook)

 

Parigi periferia musulmani ebrei Said Cherif Kouachi

Parigi, la periferia dove i musulmani odiano gli ebrei

tapiro d'oro striscia la notizia

Striscia la notizia: Tapiro d’oro alla senatrice Stefania Pezzopane, per il suo fidanzato “furbetto”