in

Carnevale 2015 Fano: programma, eventi, date per fare scorpacciata di dolciumi

State ancora pensando a dove trascorrere il Carnevale 2015? Anche quest’anno Fano, nel Pesarese, è pronta ad accogliere migliaia di visitatori in occasione dei festeggiamenti carnevaleschi.

Che cosa rende questo Carnevale storico tra i più acclamati (e golosi) d’Italia? Sicuramente i quintali di dolciumi, tra cioccolatini e caramelle, che ogni anno vengono lanciati dai carri allegorici: per non perdersi questi attesissimi getti ghiotti, date un’occhiata qui sotto alle date e al programma dettagliato degli eventi.

Domani, domenica 1° febbraio, è in programma l’apertura ufficiale del Carnevale, con l’esibizione mattutina della banda della città a cui seguirà nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, la sfilata di carri allegorici in viale Gramsci con il primo tradizionale lancio goloso di dolciumi Perugina.

I buongustai non si perdano gli appuntamenti infrasettimanali di mercoledì 4 e giovedì 5 febbraio: mercoledì l’Osteria della Peppa ospiterà alle 20:30 la cosiddetta “Maialata”, una serata pensata per far rivivere le tradizioni di un tempo, quando si macellava il maiale e si cenava tutti insieme; il giorno successivo il ritrovo è alle ore 18 al Caffè del Pasticciere, con la presentazione del dolce carnevalesco “El Bugiardon 2015”.

Chi si è perso il lancio di dolciumi di domenica 1° febbraio, può ritentare la fortuna domenica 8 e domenica 15 febbraio, sempre in viale Gramsci a partire dalle ore 15. Il Giovedì grasso, che quest’anno cade il 12 febbraio, vede in programma alla mattina il Carnevale solidale nel reparto pediatria dell’Ospedale Santa Croce e nelle case di riposo della città, oltre agli spettacoli per bambini in piazza XX settembre (ore 15:30 e ore 17). La manifestazione si conclude martedì 17 febbraio all’imbrunire, con il rogo del Pupo.

Per tutta la durata della rassegna sono in programma omaggi alla Musica Arabita, banda del Carnevale fanese, eventi sia per i bambini che per i nonni, spettacoli teatrali e manifestazioni sportive.

Ora arriviamo alle informazioni più tecniche: Fano è facilmente raggiungibile in treno da molte città italiane; per chi preferisce muoversi in auto e proviene da Nord, l’autostrada da prendere è la A 14, che collega Bologna alla Riviera Adriatica, mentre da Sud le direttrici sono Taranto-Pescara-Ancona e Roma-Pescara.

Dove mangiare? Due le tappe d’obbligo per chi ama lo street food: il sabato pomeriggio dalle 16 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 20 l’appuntamento è in Piazza XX Settembre, ribattezzata “Piazza dei Sapori”; stand con prodotti alimentari locali si potranno trovare anche in via Buozzi (solo la domenica). Chi invece ha voglia di assaggiare il “palabrodetto”, ricetta a base di pesce tipica del fanese, prenoti un posto al ristorante “Il bello e la bestia” di via delle Rimembranze chiamando i numeri 0721 828021 o 339 8482595: la troverà in menù dal venerdì alla domenica. Voglia di un momento di dolcezza? Per l’occasione via Serravalle farà da location a stand di pasticceria e cioccolateria (tutte le domeniche dalle 9 alle 20).

Chi vuole fermarsi a dormire nelle vicinanze, dia un’occhiata a questi alberghi; ma se non siamo riusciti a convincervi, continuate a seguire UrbanPost Viaggi: sono tante le proposte per festeggiare con gusto e spettacolo il Carnevale 2015.

(immagine tratta dalla pagina Facebook)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Corvino Bologna calciomercato

Calciomercato Bologna ultimissime: il punto sulle cessioni

Calciomercato Inter ultimissime: Cassano arriva per 6 mesi?