in ,

Carnevale 2017 date: dove andare con i bambini nei giorni di vacanza

Carnevale 2017 date, dove andare con i bambini: le città del nord Italia in maschera

Manca poco più di un mese all’arrivo di una delle feste più amate dai bambini, il Carnevale 2017. Per l’occasione grandi e piccini si travestono con i costumi dei propri personaggi preferiti e non può certamente mancare la classica sfilata al seguito dei carri che ogni paese, anche il più piccolo, allestisce con scuola e oratorio. Se l’appuntamento con le tradizioni di paese non può certamente mancare, i giorni di vacanza a casa da scuola in occasione del Carnevale 2017 possono anche diventare il momento giusto per andare fuori città per una gita di famiglia. Dove andare però con i bambini in occasione del Carnevale 2017? Scopriamo insieme le città del nord, del centro e del sud Italia che festeggiano in maniera molto particolare e suggestiva.

Si parte dal Piemonte, esattamente dal Carnevale d’Ivrea (To), reso celebre in tutta Italia dalla sua popolare battaglia delle arance; il susseguirsi di cerimonie e rievocazioni inizia già il 6 gennaio, ma la battaglia si svolgerà domenica 26, lunedì 27 e martedì 28 febbraio per il divertimento di grandi e piccini. Esattamente all’opposto, in Friuli Venezia Giulia, le celebrazioni da non perdere sono quelle del Carnevale di Sauris (Ud); i festeggiamenti durano un solo giorno, il 25 febbraio e di essi sono protagonisti Rölar, una figura diabolica che agita di continuo i campanelli, e il Kheirar, il re delle maschere. La giornata di conclude in nottata con la camminata delle lanterne nel bosco fino ad un suggestivo falò. Ultimo ma non meno importante, calcolando che si tratta forse del Carnevale per eccellenza, quello di Venezia, dal volo dell’Angelo alle maschere in piazza San Marco che sono vere e proprie opere d’arte.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Carnevale 2017 date, dove andare con i bambini: le città del centro che festeggiano

Se invece abitate in centro Italia, dove potreste andare con i vostri bambini per una giornata in allegria in occasione del Carnevale 2017? Il primo appuntamento potrebbe essere con il Carnevale di Cento (Fe), ormai da tempo definito Carnevale d’Europa. Per cinque weekend infatti sfilano mastodontici carri di maschere e i festeggiamenti si concludono con il rogo del Tasi, la maschera tipica del paese. Assolutamente imperdibile il Carnevale di Viareggio (Lu) che si svolge dal 1873; i carri sono vere e proprie opere d’arte volte a simboleggiare la maestria dei carristi locali che ci lavorano tutto l’anno. Chiude in centro Italia il Carnevale di Fano (Pu), patria di quello che è ritenuto il carnevale più antico d’Italia; si pensa infatti che si svolga ben dal 1347. Caratteristiche uniche la musica arabita fatta con utensili di vita quotidiana e il vulon, un pupo che viene bruciato il martedì grasso.

Carnevale 2017 date, dove andare con i bambini: le città del sud che sfilano in costume

Da ultimi ma non meno importanti i festeggiamenti per il Carnevale 2017 nelle città del Sud Italia: dove portare i bambini a divertirsi? Tra le tappe imperdibili il Carnevale di Putignano (Ba), nato presumibilmente nel 1394, caratterizzato di carri allegorici unici e di cui è protagonista la Farinella, maschera tradizionale e al tempo stesso piatto della zona. I festeggiamenti si chiudono il martedì grasso con il rogo di un maiale di cartapesta. Segue il carnevale di Manfredonia (Fg), che mette in scena una grandiosa parata di carri che si è guadagnata il titolo di Sfilata delle Meraviglie ed infine il famosissimo Carnevale di Acireale (Ct). Il primo documento ufficiale che lo rileva è datato 1594. Il Carnevale prevede, tra le tante peculiarità, la cassariata, ovvero la sfilata di carrozze trainate dai cavalli e i carri infiorati, maestose costruzioni realizzate con i garofani e altri fiori.

simone susinna malore isola

Isola dei Famosi 2017, reality show nella bufera e un noto attore svela: “Ecco perché ho rifiutato”

aziende piu innovative del mondo 2016

Aziende più innovative del 2016, ecco le prime 10: Europa esclusa dalla top ten