in , ,

Carnevale 2017, da Viareggio a Venezia: origini e significato della festa più divertente dell’anno

Maschere, scherzi, dolci, stelle filanti e coriandoli… In molte città italiane tira già aria di Carnevale 2017: da Venezia a Viareggio, infatti, sono già iniziate alcune delle sfilate in maschera (e non solo) più tradizionali di questa festa. Ma qual è il significato e quali le origini del Carnevale?

E’ finalmente arrivato il periodo di Carnevale 2017: ma qual è l’origine di queste celebrazioni che invadono di profumi, colori, scherzi e strane tradizioni le piazze d’Italia? Iniziamo col dire che il termine deriva dal latino “carnem levare” che significa letteralmente “eliminare la carne”: questa locuzione veniva utilizzata per indicare il banchetto che si teneva il “martedì grasso”, prima dell’inizio della Quaresima. Questa festa – seppure sia oggi molto legata alla tradizione cattolica – ha origini antichissime che risiedono in celebrazioni quali quelle dei saturnali romani o delle dionisiache. Durante questi periodi, infatti, nell’antica Roma si abbandonava qualsiasi regola sociale sovvertendo letteralmente l’ordine: le date delle celebrazioni seguivano il ciclo dell’anno solare ed erano una metafora del caos primordiale che – dopo le prime metamorfosi – veniva sostituito dall’ordine. Questo è anche il motivo per cui si utilizzavano maschere. In generale, le feste carnevalesche – diffuse già in Mesopotamia – erano da intendersi come un periodo necessario al rinnovamento, raggiungibile solo attraverso lo sconvolgimento delle gerarchie sociali.

Nel corso dei secoli, quindi, anche questi riti – come accaduto per il Natale o San Valentino – sono stati presi in prestito dalla Chiesa cattolica e trasformati nella forma in cui li conosciamo oggi. In Italia, comunque, si svolgono alcune delle feste di Carnevale più celebri del mondo: tra queste quella di Viareggio, Ivrea e soprattutto l’elegante Carnevale di Venezia. Quest’ultimo, in particolare, sembra essere celebrato dal 1094: tra le curiosità più interessanti ricordiamo l’istituzione – avvenuta il 10 aprile 1436 – del “mascarero” come uno dei mestieri ufficiali della Serenissima.

Juventus infortunio Chiellini: oggi gli esami, salterà Palermo e Champions?

San Valentino 2017: i peggiori matrimoni delle serie tv, da Game Of Thrones ad Una Mamma Per Amica