in

Carnevale dei Fantaveicoli Imola 2015: date, programma e curiosità del Carnevale più ecologico d’Italia

Avete già sentito nominare i “fantaveicoli”, ma non sapete esattamente di cosa si tratta? Bene, è giunto il momento di conoscere più da vicino questi “gioielli” che hanno reso il Carnevale di Imola tra i più estrosi e apprezzati d’Italia, anche perché amico dell’ecologia.

Nel 1996 la cittadina in provincia di Bologna ha pensato di rivisitare la tradizione del classico carro allegorico invitando i cittadini a cimentarsi, con estrosità e un pizzico di follia, nella realizzazione di un veicolo ingegnoso e al tempo stesso creativo, ottenuto dall’assemblaggio di ruote di biciclette o altre parti di veicoli. Il risultato? Un “fantaveicolo”, ovvero un mezzo che, similmente a un carro allegorico, sviluppa con ironia e stravaganza un tema mantenendo la caratteristica della “mobilità”, anche se con una prerogativa: quella di essere al 100% ecologico. Quindi ben vengano sistemi motrici a spinta, a pedali, a traino o che si avvalgono di energie alternative.

Quali sorprese riserva il programma del Carnevale di Imola nel 2015? Le date da segnarsi in agenda per assistere alle fanta-sfilate sono quelle di domenica 15 febbraio e martedì 17 febbraio. Domenica la festa comincia alle ore 10, con l’animazione a cura di Radio Bruno, Paolino e Maz Vasselli; la grande sfilata è attesa a partire dalle ore 14:30, momento in cui i Fantaveicoli partiranno dalla Pista dell’Autodromo di Dino ed Enzo Ferrari per percorrere viale Dante e Viale Mazzini, fino ad arrivare in Piazza Matteotti, dove è attesa, oltre alla loro premiazione, quella dei gruppi mascherati.

La festa ricomincia il Martedì grasso in Piazza Matteotti, dove a partire dalle 14:30 sfileranno i bambini e i ragazzi in maschera: anche in questo caso saranno premiati i travestimenti più fantasiosi ed ecologici. E poi ancora: truccabimbi, performance di teatro danza, laboratori di bolle di sapone.

Voglia di scatenarsi in pista? I più grandi si segnino in agenda l’appuntamento di venerdì 20 febbraio al Centro giovanile Ca’ Vaina di viale Saffi 50/b: a partire dalle 21 è attesa una serata pazza dallo slogan “Freak Friday, Swing Night Show” che farà rivivere ai partecipanti (con look a tema) le atmosfere retrò dagli anni Venti ai Cinquanta. Sabato 21 febbraio, invece, sarà il Circolo Sersanti di Piazza Matteotti 8 a fare da location a un altro evento musicale, ovvero un concerto lirico di Carnevale che rievoca le atmosfere veneziane (sempre alle ore 21).

Un altro buon motivo per partecipare al Carnevale dei Fantaveicoli di Imola è quello di dare il proprio contributo alla solidarietà: sia il 15 che il 17 febbraio sarà possibile acquistare cioccolata calda, zucchero filato e pop corn a cura dell’associazione Insieme per un futuro migliore, che sostiene alcuni progetti a favore dei bambini di Chernobyl. Vi abbiamo convinto a partecipare? Date un’occhiata al programma dettagliato degli eventi sul sito ufficiale e non perdete l’occasione per apprezzare con i vostri occhi gli strabilianti fantaveicoli.

(immagine tratta dalla pagina ufficiale Facebook)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Serie A

Fiorentina – Atalanta: probabili formazioni ventiduesima giornata Serie A

7 Febbraio

Josef Mengele, sono passati 36 anni dalla scomparsa in Brasile dell’ angelo della morte