in ,

Carpi – Lazio 1-3 video gol, sintesi e highlights 37a giornata Serie A

La Lazio da continuità alla bella vittoria dell’ultimo turno contro l’Inter e si impone in trasferta contro il Carpi con il punteggio di 3-1 grazie alle reti di Bisevac e Candreva nel primo tempo mentre è l’inossidabile Miroslav Klose a chiudere i conti nella ripresa; di Mbakogu a pochi minuti dal fischio finale la rete della bandiera per gli emiliani che ormai paiono condannati a retrocedere in Serie B.

Eppure la squadra di Castori ha molte occasioni per guadagnare tre punti fondamentali ma i modenesi non sfruttano a dovere le occasioni: all’11 infatti c’è subito un rigore per il Carpi dopo che Mbakogu viene atterrato in area da Hoedt; dal dischetto si presenta il bomber che aveva trascinato lo scorso anno il Carpi ma Marchetti nega la gioia del gol, sulla respinta Cofie ci prova ma il pallone esce di poco. La Lazio reagisce subito e al 17′ va vicino al goal ma prima il palo e poi la traversa negano la rete agli uomini di Simone Inzaghi; è solo il preludio dello 0-1 che arriva al 23′ con Bisevac che ribadisce in rete dopo che Parolo si era visto per due volte respingere il tiro da Bianco. Passano circa dieci minuti e al 32′ è ancora la Lazio ad andare a segno, questa volta con Candreva che conclude una triangolazione con Klose e Felipe Anderson e insacca a porta vuota lo 0-2. Al 40′ però Rocchi indica nuovamente il dischetto del rigore dopo che Mauricio ha toccato il pallone con la mano: dagli undici metri si presenta ancora Mbakogu che fallisce nuovamente tirando il rigore in modo pessimo con il pallone centrale che finisce tra le braccia di Marchetti. Il primo tempo si conclude così con il punteggio di 0-2. 

La seconda frazione inizia subito con un acuto dei padroni di casa che colgono la traversa con Kevin Lasagna; passano i minuti e al 73′ la Lazio chiude i conti con Miroslav Klose che lasciato completamente solo in area cala il tris. Il Carpi prova ad attaccare gli avversari e all’81’ c’è una nuova occasione per gli emiliani ancora con Lasagna, il suo tiro però viene deviato da Konko in angolo; all’83’ la Lazio rimane in dieci per l’espulsione per somma di ammonizioni di Lucas Biglia e dopo un minuto la squadra di Castori riesce finalmente a battere Marchetti: Mbakogu ribatte in rete un tiro di Verdi che era finito sulla traversa siglando il definitivo 1-3. Si va così verso il fischio finale ma c’è ancora tempo per un’altra espulsione, ancora ai danni della Lazio che rimane in nove: questa volta il rosso è per Djordjevic; non c’è più tempo però, Carpi-Lazio finisce 1-3. 

tiziano ferro nuovo album, tiziano ferro data nuovo album, tiziano ferro tour, tiziano ferro canzoni,

Tiziano Ferro Facebook: gli auguri in musica per la Festa della Mamma 2016 (video)

matteo renzi

Che tempo che fa anticipazioni 8 Maggio 2016: ospite Matteo Renzi