in ,

Carrara incidente cava: trovato morto uno dei dispersi, proseguono ricerche

Vigili del fuoco e soccorritori hanno lavorato per tutta la notte, cercando fra le macerie nella cava di marmo Gioia a Colonnata, nel distretto delle Alpi Apuane, nei pressi di Carrara, i due uomini che ieri pomeriggio sono rimasti intrappolati in seguito al cedimento di un costone roccioso.

Purtroppo intorno alle 6 di oggi, 15 aprile, il corpo di uno di loro è stato ritrovato, senza vita. Le squadre di soccorso, dopo aver messo in sicurezza l’area in cui si era verificato il distacco della parete, ora stanno proseguendo le ricerche del secondo disperso.

I due cavatori, uno di 55 anni e l’altro di 46, intorno alle 14 di ieri sono stati letteralmente inghiottiti dal crollo di duemila tonnellate di marmo e detriti. Uno terzo uomo è riuscito miracolosamente a salvarsi, ed ora si trova in ospedale. Si è appreso (fonte La stampa) che il direttore della cava dove è avvenuta la tragedia, dei fratelli Antonioli nel bacino Gioia, è stato colpito da un infarto per lo shock ed è stato trasportato in ospedale.

renga

Francesco Renga Concerti 2016, oggi esce Scriverò il Tuo Nome: ecco prezzi e Instore Tour

Genoa Bologna diretta TV

Carpi – Genoa: probabili formazioni e ultime news, 33a giornata Serie A