in ,

Carrie Fisher infarto: la principessa Leila preoccupa i fan di Star Wars, le sue condizioni di salute

Infarto per Carrie Fisher. La principessa Leila di Star Wars nella serata di ieri, venerdi 23 dicembre 2016, è stata colpita da attacco cardiaco. Le sue condizioni di salute sono attualmente stabili e, come affermato dal fratello di Carrie Fisher, la principessa Leila: “fuori dall’emergenza”. L’attrice, a quanto pare, ha smesso di respirare per diversi minuti ed è andata in arresto cardiaco, e immediatamente una squadra di sei paramedici ha tentato di rianimarla. Le prime testimonianze dal volo, tra cui quella dell’attrice Anna Akana, che sedeva vicino all’attrice, parlavano di una Fisher “inerte” al momento dell’atterraggio, quando è stata subito trasportata al Ronald Reagan UCLA Medical Center.

Inizialmente le condizioni di salute di Carrie Fisher sembravano “critiche” e niente era certo fino a un annuncio fatto poco fa dal Todd Fisher, fratello dell’attrice: la sorella sarebbe in condizioni stabili ora, l’emergenza passata. I fan di Star Wars possono dunque tirare un sospiro di sollievo, almeno per ora. Billie Lourd, figlia della Fisher, ha raggiunto la madre all’ospedale per assisterla.

Il Los Angeles Fire Department è stato allertato da una chiamata arrivata alle 12:11 ora di Los Angeles, che li avvertiva della presenza di una paziente in condizioni gravi su un volo in arrivo. I paramedici si sono precipitati sul posto e hanno atteso al Gate 74 l’arrivo della Fisher sulla barella. A quanto viene detto, la Fisher è stata “trattata in maniera aggressiva” e questo sembra averle salvato la vita.

INCIDENTE STRADALE

Tragico incidente stradale nel Salernitano: tir contro auto, 3 morti e un ferito

Crotone Juventus Bologna Milan

Serie A 2016-2017, la ‘Flop 11’: le delusioni del calciomercato estivo