in ,

Caserta, giro di cocaina in caserma: arrestati 4 militari dell’Esercito

Spaccio di droga all’interno della caserma: scandalo a Caserta, dove 4 militari dell’Esercito della Brigata Garibaldi, in servizio presso l’ottava brigata Bersaglieri di Caserta, sono stati arrestati (un caporal maggiore, L.S., è finito in carcere, altri due ai domiciliari e a un quarto uomo è stato posto il divieto di dimora nella provincia di Caserta) dai carabinieri, tra Caserta e Roma. Ai fermati sono stati contestati i reati di falsità materiale commessa da pubblico ufficiale, corruzione, detenzione, offerta e messa in vendita, nonché cessione a titolo oneroso di sostanze stupefacenti.

Le misure cautelari sono state emesse dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, a seguito di un’indagine condotta tra febbraio 2014 e marzo 2015, anche attraverso intercettazioni telefoniche, pedinamenti e servizi di osservazione, che avrebbero permesso di appurare che gli indagati sarebbero stati in possesso di “ingenti quantitativi di cocaina” venduti o ceduti nei locali della caserma in oggetto, da parte del maggiore tratto in arresto e di altri commilitoni.

Uno spaccio di droga che il caporal maggiore arrestato avrebbe organizzato e gestito anche grazie alla complicità della sua compagna, anch’essa un militare, ora in ferma provvisoria per quattro anni. La cocaina – secondo l’accusa –  veniva comprata dal caporal maggiore a Maddaloni e Caivano, il quale poi, corrompendo i colleghi, sarebbe riuscito ad ottenere l’alterazione dei risultati dei drug test disposti dal Comando nei confronti dei militari sospettati di fare uso di sostanze stupefacenti.

dieta lemme, dieta lemme come funziona, dieta lemme cos'è, dieta lemme funziona, dieta lette completa, dieta lemme menù, dieta lemme vegetariana, dieta lemme fasi,

Dieta Lemme come funziona: i cibi vietati e quelli permessi

Dove vedere Belgio Italia

Antonio Conte firma con il Chelsea: arriva l’ufficialità