in ,

Caserta: neonata trovata vicino a un cassonetto, salvata da uno spazzino

Una neonata è stata trovata questa mattina avvolta in un piccolo panno nei pressi di un cassonetto dell’immondizia, sulla strada provinciale tra i Comuni di Villa Literno e Castel Volturno, nella provincia di Caserta. La piccola è stata notata questa mattina da uno spazzino, che ha immediatamente allertato la Polizia.

Gli agenti del Commissariato di Castel Volturno, intervenuti sul posto, hanno portato la bimba alla vicina clinica Pineta Grande, dove è stata trattenuta per verificarne le condizioni.

Dalla clinica tuttavia fanno sapere che la piccola è in perfetta salute e pesa 2,5 kg. Rendono noto inoltre che probabilmente le verrà dato il nome di Emanuela, in onore dell’operatore ecologico che l’ha rinvenuta, che si chiama Emanuele. Sono in corso le indagini da parte della Polizia per identificarne i genitori.

Padova, cameriera uccisa dal padre, parla il medico: “Non era malata”

Stati Uniti: al risveglio dal coma scopre di essere mamma