in ,

Caserta, professoressa 55enne uccisa a martellate: fermato il vicino di casa

Pasqualina Sica aveva 55 anni e faceva l’insegnante di francese. Ieri è stata uccisa a martellate dal suo vicino di casa, Tommaso Senzio, di 51 anni, che l’ha attesa fuori dal condominio in cui entrambi abitano per colpirla a morte con una ferocia inaudita. La tragedia è avvenuta a Capodrise, alle porte di Caserta, probabilmente sfociata al culmine di una lite (l’ennesima) prova dei continui dissapori tra i due.

Ammazzata per futili motivi, questa la conclusione cui sarebbero giunti gli inquirenti dopo i primi accertamenti e il fermo dell’uomo. Stando alla prima ricostruzione dei fatti, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Marcianise, giunti sul luogo assieme ai carabinieri, ipotizzano che Senzio abbia aspettato che la vicina rincasasse, per poi aggredirla alle spalle con un martello, adagiato sul torace della vittima prima di darsi alla fuga.

lady d carlo figlia segreta

24 febbraio 1981: il Principe Carlo e Lady Diana annunciano il loro fidanzamento

viaggi primavera, fioritura

Viaggi di Primavera 2015: tre posti straordinari da vedere in questa stagione