in ,

Caso Bozzoli news, periti al lavoro in fonderia: si cerca tra i dati dei pc in azienda

Le ultime novità sul giallo di Marcheno stamani durante la trasmissioni di Rai 1 condotta da Eleonora Daniele, Storie Vere. A focalizzare l’attenzione sugli risvolti delle indagini Andrea Biavardi, direttore del settimanale Giallo in collegamento video.

Il giallo della scomparsa di Mario Bozzoli sarebbe direttamente legato alla sua azienda, la fonderia di famiglia che dirigeva insieme al fratello Adelio e ai figli di quest’ultimo, Alex e Giacomo, con i quali avrebbe avuto cattivi rapporti. Lì – come riferito agli inquirenti da Ernestina Ghirardini sorella dell’operaio della Bozzoli trovato morto il 15 ottobre – fu visto per l’ultima volta in vita “nella zona dei forni”, l’imprenditore bresciano. Erano le 19.15 circa dell’8 ottobre, poi di lui più nessuna traccia. Una testimonianza importante quella della sorella di Ghirardini, in quanto è la prima ad aver collocato Mario Bozzoli sulla scena del presunto omicidio di cui sarebbe caduto vittima.

Altro particolare importante, ha sottolineato Biavardi, le parole di Ghirardini, che disse di averlo visto alle 19.15, e che rimase in fonderia, eccezionalmente solo quella sera, fino alle 23.30 benché il suo turno finisse alle 22. Perché? Cosa è successo in quelle ore?

Il giorno dopo secondo la ricostruzione degli inquirenti l’operaio sarebbe dovuto andare a caccia; la sorella racconta che “Beppe aveva preparato fucile” e l’occorrente, ma in realtà non ci andò, pare perché gli amici riuscirono a dissuaderlo per via del cattivo tempo. Eppure quel giorno Ghirardini uscì comunque di casa, da cui si allontanò per 100 km e andare a morire, ancora non è dato sapere come e perché. La ricostruzione delle sue ultime ore di vita è inoltre resa difficile dal fatto che del suo telefono cellulare non c’è traccia.

Intanto in fonderia continuano i rilievi: al lavoro l’anatomopatologa Cristina Cattaneo e i suoi collaboratori, cui vanno ad aggiungersi periti nominati dalla Procura. Tra loro anche un consulente esperto di informatica che dovrà compiere studi ed accertamenti su tutti i pc dell’azienda.

Domenica al museo gratuite 1° novembre

Musei gratis domenica 1° novembre 2015: 7 itinerari bellissimi e insoliti, da Milano a Torino

film in uscita novembre 2015, bradley cooper chef, bradley cooper cuoco, il sapore del successo film, il sapore del successo film 2015

Film in uscita novembre 2015: Bradley Cooper chef in ‘Il sapore del successo’, trailer e trama