in ,

Caso Cucchi, foto carabiniere su Facebook: Lucia Uva come Ilaria Cucchi

Nessun passo indietro, nessun pentimento da parte di Ilaria Cucchi per avere pubblicato su Facebook la foto di Francesco Tedesco, uno dei 5 carabinieri indagati nell’ambito dell’inchiesta bis sulla morte del fratello Stefano, e che da domenica sta scatenando polemiche e reazioni di ogni sorta.

In primis quella degli utenti, che usando toni aggressivi si sono scagliati contro il militare, il cui legale ieri ha annunciato querela per diffamazione ai danni della Cucchi, che avrebbe innescato con il suo post una sequela di presunte minacce di morte al militare in questione. Ma lei, che da 7 anni combatte con tenacia per far luce sulla vicenda che causò il decesso di suo fratello, e che ad oggi non conosce ancora condannati, non arretra di un passo.

“Non mi pento di aver messo quel post, ognuno si deve assumere le proprie responsabilità. Io sui loro profili non ci andrò più, non mi interessa, però volevo vedere in faccia chi aveva ridotto in quella maniera mio fratello” – ha detto ieri ospite di Omnibus, su La7 – “In quella maniera in cui dopo sei giorni l’abbiamo visto sul tavolo dell’obitorio. Ripeto, quell’immagine per me dice tutto”.

Intanto Lucia Uva ha deciso di seguire l’esempio di Ilaria Cucchi: la sorella di Giuseppe Uva, morto il 14 giugno 2008 in ospedale a Varese per le presunte percosse subite in caserma, dopo essere stato fermato in strada ubriaco da poliziotti e carabinieri, ha pubblicato sui social la foto di uno dei militari coinvolti nella vicenda e ora sotto processo. “Io che colpa ne ho se come Ilaria Cucchi voglio farmi del male per vedere in faccia chi ha passato gli ultimi attimi di vita di mio fratello…” – ha scritto Lucia Uva a commento della immagine di Luigi Empirio, ritratto a torso nudo in palestra, in una posa molto simile a quella del carabiniere del caso Cucchi.

“Mettetevi bene in testa” – ha poi aggiunto Lucia nello stesso post – “che noi vittime dello Stato vogliamo solo la verità e non ci fermeremo fin quando i colpevoli non verranno tutti fuori”.

Brozovic Inter ubriaco

Inter, guai per Brozovic: fermato ubriaco e senza patente in Croazia

Tango per la Libertà anticipazioni

Tango per la Libertà, fiction Rai1: cast, anticipazioni e trama