in ,

Caso Cucchi news, Procura chiede nuova perizia: “Fu pestato dai carabinieri

La Procura di Roma che ha riaperto il caso sulla morte di Stefano Cucchi oggi ha chiesto che sia eseguito un incidente probatorio sulle lesioni riscontrate sul corpo del geometra romano deceduto all’ospedale Pertini sette giorni dopo l’arresto, avvenuto il 22 ottobre del 2009.

“Nella notte tra il 15 ed il 16 ottobre 2009 Stefano Cucchi fu sottoposto ad un violentissimo pestaggio da parte di Carabinieri appartenenti al comando stazione di Roma Appia” si legge nella nota della Procura diffusa poco fa dall’Ansa, che chiede al Gip una nuova perizia medico legale finalizzata a confermare l’ipotesi di reato a carico di cinque carabinieri (tre per lesioni personali aggravate e abuso d’autorità e due per falsa testimonianza) della stazione Roma Appia, iscritti nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta bis sul caso.

La richiesta della Procura arriva a fronte delle nuove risultanze mediche eseguite dal radiologo Carlo Masciocchi, il quale nelle radiografie fatte alla vittima ha riscontrato una frattura lombare recente.

Seguici sul nostro canale Telegram

scozia brexit

Come trovare lavoro a Londra: 6 regole d’oro

Mutoid a Santarcangelo di Romagna

EcoNatale Santarcangelo di Romagna 2015: ecco come i Mutoid stupiranno il pubblico