in ,

Caso Loris Stival, Quarto Grado news, Veronica Panarello chiede: “Si valutino piste vicino al marito Davide”

Quarto Grado la trasmissione di Retequattro anche stasera si  occupata del caso dl piccolo Loris Stival, assassinato crudelmente il 29 novembre scorso a Santa Croce Camerina. La madre di Loris, Veronica Panarello in carcere con l’accusa di essere stata lei ad uccidere il suo primogenito, si è sottoposta ad un interrogatorio fiume da parte degli inquirenti. Dal carcere di Agrigento, è stata lei a chiedere di poter parlare con i magistrati.

Durante la discussione sul caso, a Quarto Grado sono emersi alcuni dettagli sull’interrogatorio della Panarello, durato circa otto ore. Il difensore della donna, l’avvocato Francesco Villardita, ha detto che la sua assistita ha invitato gli inquirenti a valutare altre piste, oltre quella che riguarda lei. Quindi la donna ha suggerito di guardare anche dentro la famiglia del marito Davide Stival, ha sollevato alcuni dubbi sul facile ritrovamento del corpicino del figlio da parte del cacciatore, Orazio Fidone, Che per inciso uscito dall’indagine.

Inoltre Veronica Panarello sulla ricostruzione dei suoi movimenti del giorno della scomparsa del figlio Loris ha voluto fare delle precisazioni, raccontando minuziosamente tutto ciò che la fatidica mattina del 29 novembre scorso ha compiuto. Infine ha fatto una richiesta forte agli investigatori: ritornare a fare tutto il tragitto che racconta di aver fatto quel giorno fino al luogo del ritrovamento del cadavere del piccolo Loris

Caso Guerrina Piscaglia padre gratien

Guerrina Piscaglia, Quarto Grado ultime notizie: padre Gratien Alabi voleva fare test di paternità

Liberazione d'Italia 25 aprile

Festa 25 aprile 1945, Liberazione dell’Italia 2015: frasi, video, citazioni, app, giochi per gli auguri su iPhone e smartphone Android, WhatsApp, Facebook, Twitter e via sms