in ,

Caso Loris Stival ultime news Mattino 5: Veronica Panarello si sente vessata e continua a pensare a Loris

È stata depositata il 6 Marzo scorso, la perizia dell’autopsia che ha confermato che il piccolo Loris Andrea Stival è morto per asfissia a causa delle fascette di plastica compatibili con quelle che la madre Veronica Panarello, ora detenuta nel carcere di Agrigento, ha consegnato alle maestre due giorni dopo la morte del bambino. La perizia conferma dunque molti elementi già noti agli inquirenti, e allo stesso tempo ha chiarito alcune lacune delle indagini.

Secondo quanto riportato dalla perizia dell’autopsia sul piccolo Loris Andrea Stival, il bambino aveva calotta cranica fratturata, forse in seguito alla caduta quando è stato gettato nel canalone. Dato invece che è cambiato rispetto alle ipotesi degli inquirenti, riguarda l’arco di tempo in cui è avvenuto l’omicidio del piccolo Loris, che si è allargato: secondo la perizia, il bambino sarebbe stato ucciso tra le 8.30 e le 10. “Si tratta di una perizia che non ha smentito quelle che erano state le prove iniziali. L’unica novità è l’allargamento dell’arco temporale per l’azione di chi ha ucciso il piccolo Loris” ha detto l’avvocato di Davide Stival, padre del piccolo Loris.

A parlare al programma di Canale 5 questa mattina è anche l’avvocato Villardita, legale di Veronica Panarello, unica indagata nella morte del figlioletto Loris, che da qualche tempo si trova rinchiusa nel carcere di Agrigento: “Veronica Panarello si sente vessata e continua a pensare a Loris. Lei è stata felice di sapere che il piccolo non avesse avuto violenze sessuali, ma sapere che il figlioletto ha sofferto mentre veniva ucciso l’ha fatta piangere. Lei si professa innocente e aspetta che venga fuori la verità”. La donna ha perso anche la patria potestà del figlio più piccolo, Diego, e per i prossimi giorni Veronica Panarello sarà sottoposta ad una perizia che non servirà a capire se la donna è capace di intendere e di volere, ma vuole controllare la sua maturità, il suo livello e capacità genitoriale.

Strage al reality francese: scontro tra elicotteri in Argentina, dieci morti (VIDEO)

Difesa personale