in ,

Caso Marino: il sindaco di Roma bacchetta il Papa, la querelle continua

Non si placa la polemica scoppiata per via del viaggio di Ignazio Marino negli Stati Uniti in occasione della visita del Papa. Il primo cittadino della Capitale è stato aspramente criticato per avere lasciato la città ed essere volato a Philadelphia; un viaggio finanziato dal comune statunitense che tuttavia ha fatto storcere il naso a tanti, perché ritenuto superfluo. Sulla questione era intervenuto anche il Santo Padre che, intervistato da un giornalista sul volo di rientro per l’Italia, aveva voluto precisare che non era stato il Vaticano ad invitare il sindaco di Roma, e che Marino, dichiarandosi credente, era volato in Usa per sua iniziativa personale.

Evidentemente però le dichiarazioni di Papa Francesco non sono andate già ad Ignazio Marino, che non ha perso occasione per replicare e ‘bacchettare’ il Pontefice. “Il Santo Padre va negli Stati Uniti, parla dei cambiamenti climatici, del petrolio, del dramma delle armi, dello sfruttamento del pianeta, fa dei discorsi epocali sul ruolo della donna nella Chiesa e il giornalista italiano chiede “L’ha invitato lei Marino?”  queste le parole del sindaco di Roma ospite di Unomattina “Se l’avesse fatta a me avrei risposto: “Non è questo lo scopo del viaggio e della conferenza stampa”.

Non solo, per puntualizzare in merito alle spese del suo contestatissimo viaggio, Marino ha poi aggiunto: “Sono state sostenute dalla Temple University. Mi hanno accompagnato anche un ambasciatore che lavora in Comune e il capo del nostro cerimoniale. Quelle spese sono state supportate dal Comune, come è normale che sia per i sindaci delle grandi e piccole città”.

Mkhitaryan Paok-Borussia Europa League

PAOK – Borussia Dortmund Europa League info streaming e probabili formazioni

Gastaldello facebook Bologna

Juventus – Bologna ultimissime: Gastaldello-Oikonomou al centro della difesa?