in ,

Caso Marò: Massimiliano Latorre dimesso dall’ospedale di New Delhi

Il Marò Massimiliano Latorre è stato dimesso oggi dall’ospedale di New Delhi dove era ricoverato dallo scorso 1° settembre, a causa di un improvviso attacco ischemico transitorio. “Si sta riprendendo molto bene e dovrà solo tornare in ospedale fra qualche giorno per un controllo di routine del decorso del suo recupero”, assicurano i medici che lo hanno avuto in cura. I legali del fuciliere di Marina hanno tuttavia presentato richiesta alla Corte Suprema indiana per il suo immediato e necessario rientro in Italia, affinché possa ricevere le cure mediche dovute e il sostegno morale della sua famiglia.Marò in india

Ieri Federica Mogherini, ministro degli Esteri e Alto commissario designato per la politica estera Ue, nel corso di un incontro alla Festa nazionale dell’Unità a Bologna, ha espresso il suo totale appoggio all’istanza inoltrata dai legali di Latorre: “Latorre è stato curato eccellentemente in India, ma è chiaro che ha bisogno di riposo, serenità e della famigliaLe ragioni mediche speriamo che siano ascoltate dalla Corte Suprema indiana”.

In queste ore Massimiliano Latorre sarà visitato e assistito anche da un neurologo italiano, volato in India per diagnosticare e monitorare il suo stato di salute in questa delicata fase che segue la degenza ospedaliera.

Paola Bacchiddu

Paola Bacchiddu a Servizio Pubblico: Michele Santoro e l’effetto mediatico del “lato b”

MITOSettembrefestival

Milano Torino concerti: MITOSettembremusica, il Festival di tutte le musiche live fino al 21 settembre