in ,

Caso Marò ultime news: governo indiano accetta arbitrato internazionale

Buone notizie sul caso Marò: le autorità indiane hanno infatti accettato la proposta italiana di arbitrato internazionale sul caso dei due fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati dal governo di New Delhi di avere ucciso due pescatori del Kerala durante un’attività anti-pirateria. I giudici hanno dunque fissato un’udienza per il 26 agosto al fine di ricevere il rapporto ufficiale del governo italiano sulla intricata vicenda.

Non solo, sempre oggi, 13 luglio, la Corte Suprema indiana ha prolungato di sei mesi il permesso sanitario concesso a Massimiliano Latorre che, colpito da ischemia quasi un anno fa, si trova in Italia per sottoporsi a cure specialistiche, ed ha ottenuto di potere proseguire la sua convalescenza a casa con i suoi familiari.

S’intravede quindi uno spiraglio di speranza per la risoluzione del caso: il ministero degli Esteri ha fatto sapere che l’Italia presto attiverà tutte le procedure atte a far rientrare a casa anche l’altro fuciliere di Marina, Salvatore Girone.

Roma: Nainggolan-Keita, matrimoni e contratti prolungati

nascita bambino, foto commoventi, momento nascita bimbo

Il parto: 10 foto commoventi che immortalano il momento della nascita