in ,

Caso Meredith, nuovi sospetti su Amanda: nel suo cellulare il numero di uno spacciatore

Nuovi sospetti cadono su Amanda Knox, la giovane americana condannata in Appello, insieme al pugliese Raffaele Sollecito, per il delitto della studentessa inglese Meredith Kercher, avvenuto a Perugia il 19 gennaio 2008. Stando ad un’informativa diffusa dalla polizia di Perugia, redatta nei due mesi successivi all’omicidio, la Knox frequentava uno spacciatore, con il quale avrebbe avuto anche dei rapporti intimi.Amanda nuovi sospetti

L’indiscrezione è anticipata dal settimanale on line “Giallo”, che ha pubblicato un documento che avallerebbe l’attendibilità della notizia. Gli inquirenti sono risaliti all’identità dell’uomo attraverso le intercettazioni fatte sul cellulare di Amanda al tempo delle indagini. Il ragazzo è romano, si chiama Federico e nel 2011 finì in carcere per spaccio di droga insieme a due amici, Luciano e Lorenzo. Esistono anche altre ‘prove’ del fatto che Amanda conoscesse e frequentasse Federico, da lei inserito in una speciale lista di ragazzi italiani con i quali aveva fatto sesso. L’americana, inoltre, scrisse di lui su un quaderno sequestratole dagli inquirenti e su Myspace pubblicò una foto dell’uomo senza vestiti addosso.

La nuova offensiva accusatoria nei confronti di Amanda Knox, che ebbe contatti con lo spacciatore nei giorni immediatamente precedenti e successivi all’omicidio di Meredith, è portata avanti dal pm Luciano Mignini che, stando ad alcune notizie che circolano in queste ore, riprese anche dalla stampa inglese, starebbe valutando la possibilità di chiedere l’estrazione della ragazza americana proprio in base alle accuse legate all’uso di sostanze stupefacenti.

Lorenzo Costantini potrà curarsi raggiunti 600mila dollari

Lanciano, Lorenzo Costantini potrà curare la leucemia: raggiunti i 600 mila dollari

doutzen kroes incinta

Doutzen Kroes incinta: è nata Myllena Mae, l’annuncio su Twitter