in ,

Caso Mose, sequestrata cartella clinica di Galan: venerdì l’interrogatorio in carcere

Rinchiuso nel carcere di Opera (Milano) da ieri notte, Giancarlo Galan sarà interrogato venerdì mattina dal GIP di Milano Cristina Di Censo. La cartella clinica dell’ex ministro di Forza Italia ed ex governatore del Veneto è stata intanto sequestrata ad opera della Guardia di Finanza, per ordine della Procura di Venezia.

I magistrati intendono far luce sul perché Galan, ricoverato per 12 giorni presso l’ospedale di Este con una prognosi di 45 giorni, sia stato dimesso dalla clinica con più di un mese di anticipo e proprio nel giorno in cui la Camera si è pronunciata sulla sua custodia cautelare in carcere. “Sono incazzato e sapete benissimo con chi…’”, questa la dichiarazione fatta ieri dall’ex governatore, quando dopo il via libera della Camera al suo arresto è stato portato via in sedia a rotelle dalla clinica in cui era ricoverato.

moglie di bongiorno adirata con Rai e Mediaset

Daniela Zuccoli, moglie di Mike Bongiorno, si sfoga: “Mio marito è stato dimenticato”

Saldana in dolce attesa

Zoe Saldana in dolce attesa