in ,

Caso Oscar Pistorius news: condannato ma non per omicidio premeditato

Il caso Oscar Pistorius è arrivato alla fine, quanto meno per quanto riguarda il processo di primo grado. L’atleta è accusato dell’omicidio della sua fidanzata, Reeva Steenkamp, commesso la notte di san Valentino del 2013. E’ in corso in questi istanti la lettura della lunghissima sentenza da parte del giudice monocratico, la signora Thokozile Masipa. Probabile che la lettura duri fino a domani, ma quello che emerge è che Oscar Pistorius non sarà condannato per omicidio premeditato.

Questo significa che con tutta probabilità l’atleta olimpico e paralimpico non sconterà l’ergastolo. Prima di entrare in tribunale, infatti, il rischio per lui oscillava tra il carcere a vita e 25 anni. Ma secondo il giudice non ci poteva essere premeditazione nel fatto di sparare attraverso la porta del bagno. Ricordiamo che Pistorius ha sempre dichiarato di credere che in casa sua fossero entrati i ladri e lui avrebbe sparato per difendersi. L’ipotesi della legittima difesa, però, è stata sconfessata, esattamente come quella dell’infermità mentale dell’atleta.

notizie calcio oggi

Dalla Nazionale alla Serie D: il declino di Gaetano D’Agostino

fama cani legata a film e serie tv

Cani, il successo regalato da film e serie tv dura fino a 10 anni