in ,

Caso Pantani news, testimone dichiara: “Vidi lavandino buttato al centro della stanza”

Altro colpo di scena sul caso della morte di Marco Pantani. C’è una testimonianza, già messa a verbale durante le indagini difensive condotte dall’avvocato De Rensis, e riportata in auge nei giorni scorsi dalla polizia giudiziaria, che potrebbe segnare una svolta nelle nuove indagini disposte dalla Procura di Rimini.Morte Marco Pantani news

“La scena non potrò mai dimenticarla: appena entrato nell’appartamento occupato da Pantani c’era il lavandino al centro della stanza… Una cosa incredibile, poi ho visto tutto il resto e il povero Marco…”, queste le parole usate nei giorni scorsi dal testimone che dice di essere entrato nella stanza in cui giaceva il cadavere del Pirata. Perché negli atti giudiziari della prima inchiesta, allora, il lavandino in questione risulta essere messo al suo posto? Chi ha contaminato la scena del crimine – se di crimine si è trattato – nel Residence Le Rose di Rimini?

Nel video girato dalla polizia scientifica a partire dalle 23 del 14 febbraio 2004, infatti, così come in tutti gli atti ufficiali dell’inchiesta, quel lavandino risulta essere al suo posto. Un dettaglio non da poco, questo, che mai emerse durante la prima inchiesta giudiziaria. Il motivo? “Nessuno me l’ha mai chiesto”, ha riferito il testimone.

Andrés Romo intervista per UrbanPost

Andrés Romo: intervista allo stilista Messicano che ha conquistato Alta Roma

The Mentalist 6 nuovi episodi

The Mentalist 6 anticipazioni: Patrick Jane tra narcotrafficanti e l’omicidio d’un cartografo