in ,

Caso Pordenone Quarto Grado ultime novità: messaggi choc della fidanzata di Giosuè Ruotolo

La trasmissione di Retequattro, Quarto Grado è tornata a occuparsi dell’omicidio di Trifone Ragone e Teresa Costanza. Durante la puntata è stato ascoltato l’audio della telefonata di un’istruttore della palestra da dove era appena uscito Trifone. I corpi dei due giovani sono stati avvistati da una donna nell’immediatezza dell’agguato, ma sotto choc aveva dato l’allarme attirando l’attenzione dell’istruttore, che materialmente inoltrò la telefonata alle forze dell’ordine.

Per il duplice omicidio è stato accusato Giosuè Ruotolo, militare come trifone e suo ex coinquilino. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire le fasi dell’omicidio, ma anche il movente che avrebbe potuto armare la mano di Giosu. Il presunto assassino sarebbe stato istigato fidanzata Rosaria
a coltivare una maledetta passione per Teresa e Trifone?

Nello studio di Quarto Grado sono stati letti dei messaggi di Rosaria la fidanzata di Giosuè che con un profilo inventato, spacciandosi per sua madre inviava a Giosuè messaggi assillanti e bugiardi, con il probabile intento di manipolare lo stesso Giosuè. Negli sms Rosaria nelle veci della madre scriveva di un’inesistente malattia che dopo un fantomatico ricovero l’aveva portata alla morte.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

padre gratien processo appello news

Caso Guerrina Piscaglia Quarto Grado ultime novità: Padre Graziano denuncia, “Vittima di ingiustizia e razzismo”

caso yara news

Caso Yara Gambirasio Quarto Grado ultime novità: le lettere di Massimo Bossetti a una detenuta ammesse al processo