in ,

Caso Quarto, sindaco Rosa Capuozzo si dimette: “Vince la camorra”

Clamoroso colpo di scena a Quarto: dopo essere stata espulsa dal Movimento 5 Stelle ed avere resistito per settimane alle pressioni esercitate dal Movimento affinché lasciasse la guida della giunta, la sindaco Rosa Capuozzo getta la spugna e si dimette.

“Non è una resa ma un gesto di responsabilità. Ho deciso di lasciare dopo sette mesi difficili, che mi sono sembrati anni. Il mio è stato un gesto di amore per Quarto. Questa è una sconfitta politica ma anche una vittoria della camorra” – ha spiegato l’ex primo cittadino pentastellato della città in provincia di Napoli – “Vado via perché mancano i numeri necessari per governare, siamo una forza politica che non si muove con le larghe intese”.

Rosa Capuozzo, finita al centro di una vicenda politico-giudiziaria condotta dalla procura di Napoli in merito a presunte infiltrazioni della Camorra nella giunta da lei amministrata, non è iscritta nel registro degli indagati, tuttavia il vertice del Movimento di cui fa parte, che l’ha espulsa, chiedeva a gran voce che lasciasse la guida del Comune, come oggi è stato.

dibete cura guarire

Diabete: guarire definitivamente? Le staminali potrebbero farlo presto, grande speranza

guns n roses prossimi concerti

Guns N’ Roses reunion 2016 tour, appuntamento anticipato: le prime date