in ,

Caso Yara, Bossetti: gip rigetta istanza scarcerazione

Ezia Maccora, il gip che si sta occupando del caso dell’omicidio della giovane Yara Gambirasio, ha definitivamente rigettato l’istanza di scarcerazione presentata dai legali di Massimo Giuseppe Bossetti, unico indagato perché sospettato di essere l’omicida della 13enne. Il carpentiere bergamasco, quindi, rimarrà in carcere, in quanto – queste le motivazioni addotte dal gip – “sussistono gravi indizi di colpevolezza e perché c’è il pericolo di reiterazione del reato”.

Il gip Maccora, inoltre, reputa gravissime le contraddizioni in cui è caduto l’indagato nei due interrogatori cui è stato sottoposto nei mesi scorsi, dimostrando di mentire nella ricostruzione dei suoi spostamenti il giorno della sparizione di Yara, il 26 novembre 2010. Questa è la seconda istanza di scarcerazione negata a Bossetti.

rassegna culturale Pordenone 2014

Pordenonelegge 2014: date, ospiti ed eventi per fare festa con gli autori

Miss Italia innamorata di Renzi

Miss Italia Clarissa Marchese è “innamorata” del premier Renzi