in ,

Caso Yara, Bossetti udienza Riesame: “Io padre di famiglia, non un assassino”

Ha deciso di rilasciare dichiarazioni spontanee, questa mattina, Massimo Bossetti. L’unico indagato per l’omicidio di Yara Gambirasio oggi si è presentato davanti ai giudici del Tribunale del Riesame di Brescia, in merito al ricorso presentato dal suo legale, Claudio Salvagni, in cui si è discussa la sua richiesta di scarcerazione dopo la bocciatura del gip di Bergamo, Ezia Maccora. “Il mio assistito ha ribadito la sua innocenza” – ha dichiarato il legale del muratore di Mapello all’uscita dal Tribunale – “ha detto in maniera serena che non ha mai conosciuto questa ragazza”.

Ed è l’Ansa a riportare le parole pronunciate dall’indagato: “Non ho mai visto quella ragazza, non sono un assassino, sono un padre di famiglia”. Bossetti ha ribadito la sua innocenza e poi ha confessato di non comprendere “tutto questo accanimento da parte della Procura”. La decisione dei giudici del Riesame potrebbe richiedere qualche giorno prima di essere maturata e resa nota.

Strage reality francese, Dropped programma maledetto: l’anno scorso un concorrente morì in diretta per infarto

Naomi Campbell e Cara Delavingne litigano a un party parigino