in ,

Caso Yara Gambirasio Quarto Grado news: Massimo Bossetti che faceva a Brembate il giorno della scomparsa della ragazzina?

Esattamente cinque anni fa scompariva a Brembate Yara Gambirasio, la ginnasta tredicenne ritrovata priva di vita tre mesi dopo la sparizione in un capo a Chignolo d’Isola. Per l’omicidio della giovane è stato accusatao Massimo Bosseti, muratore di Mapello, nei cui confronti sta andando avanti il processo. Nella fase attuale del procedimento giudiziario si sta cercando di verificare l’alibi di Bossetti.

Bossetti ha sempre affermato di essere passato da Brembate quel pomeriggio in cui Yara scomparve. Nella puntata di Quarto Grado si è cercato di comprendere che cosa avesse da fare Massimo Bossetti a Brembate. Nelle udienze in corso in questi giorni sono stati sentiti alcuni testi, come il tabaccaio e la commercialista da cui Bossetti dice di essersi recato, ma questi soggetti si sono caratterizzati per una memoria imprecisa: nessuno di loro sarebbe sicuro di aver visto Bossetti il giorno fatale della scomparsa della piccola Yara.

Massimo Bossetti continua a proclamarsi innocente e l’accusa è convinta che anche l’acquisto di un metro cubo di sabbia presso un fornitore cliente della ditta per cui il muratore lavorava, sarebbe stata una scusa per fare la strada verso il campo dove Yara era stata lasciata agonizzante.

guerrina piscaglia ultime nws

Caso Guerrina Piscaglia ultime novità a Quarto Grado: della donna non si trova il corpo, è omicidio?

Teo Teocoli facebook

Programmi Tv stasera, 28 novembre: Ti lascio una canzone e Teo in the box