in ,

Caso Yara, Massimo Bossetti al funerale del padre: chiesa blindata

Oggi 29 dicembre, Massimo Bossetti parteciperà su concessione della Corte d’Assise ai funerali del padre legittimo, Giovanni Bossetti, che si terranno alle 10 a Terno d’Isola. Il carpentiere bergamasco potrà uscire dal carcere e presenziare alle esequie del padre legittimo, deceduto all’età di 73 anni dopo una grave malattia, che si svolgeranno in forma strettamente privata.

La chiesa sarà blindata: il sindaco di Terno d’Isola, Corrado Centurelli, ha accolto la richiesta dei familiari di Bossetti ed ha vietato la presenza di fotografi e telecamere anche sul sagrato della chiesa dove sarà celebrata la cerimonia funebre. Benedetto Maria Bonomo, legale della famiglia Bossetti, aveva infatti chiesto espressamente un provvedimento in tal senso.

Il carpentiere Bergamasco aveva appreso solo dopo essere stato incriminato – era il 16 giugno 2014 – di non essere il figlio naturale di Giovanni Bossetti. Durante l’inchiesta sull’omicidio della ginnasta di Brembate, infatti, venne fuori la verità taciutagli per 44 anni dalla madre, Ester Arzuffi: suo vero padre era Giuseppe Guerinoni, autista di Gorno deceduto nel ’99.

Senza Identita 2 facebook

Programmi Tv stasera, 29 Dicembre 2015: Tutto può succedere e Senza Identità 2

uomini e donne gossip

Uomini e Donne Trono classico: le coppie più belle del 2015