in ,

Caso Yara a Mattino 5, dubbi su Dna Bossetti: spunta Ignoto 2

“Il mio assistito è in carcere da presunto innocente, stiamo assistendo ad uno spettacolo indegno, dove si vuol piegare la natura pur di condannare una persona!” – queste le pesanti accuse fatte qualche istante fa a Mattino 5 da Claudio Salvagni, avvocato difensivo di Massimo Giuseppe Bossetti.

Impugnando il clamoroso esito della nuova perizia disposta dalla Procura sulla traccia biologica rinvenuta sugli slip di Yara Gambirasio, il legale del muratore di Mapello chiede l’immediata scarcerazione del suo assistito. “La procura senza alcuna istanza della difesa avrebbe già dovur scarcerare Massimo Bossetti”, queste le sue parole.

= leggi tutto sul caso Yara

Appurato che il Dna nucleare della traccia biologica in oggetto è al 99,9% di Massimo Bossetti, a chi appartiene quello mitocondriale che le recenti analisi hanno accertato non essere riconducibile al carpentiere? Siamo di fronte ad una contaminazione dovuta ad un errore compiuto in laboratorio o esiste un ignoto 2 potenziale complice di Bossetti? I dubbi al riguardo aumentano, indagini da rifare?

Deferel Calciomercato Bologna

Calciomercato Bologna ultimissime: Corvino punta Defrel per l’estate

feste arsenale cibo

Carnevale Venezia 2015 all’Arsenale: feste e sapori