in ,

Caso Yara, minacce a famiglia Bossetti: colpi alla porta di Ester Arzuffi

Ancora minacce ed intimidazioni ai familiari di Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello in carcere da 4 mesi perché accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio. L’uomo, che nel 2010 ricevette una lettera anonima con su scritto “Ti impicco, la pagherai cara” – ancor prima che le tredicenne sparisse – ha evidentemente dei nemici.

L’Eco di Bergamo ha infatti riferito che ieri pomeriggio qualcuno si è introdotto nel condominio di Terno d’Isola dove vive la madre del muratore, Ester Arzuffi, insieme al marito Giovanni. L’intruso ha raggiunto il pianerottolo al primo piano ed ha più volte colpito con violenza la porta di ingresso dei coniugi Bossetti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Zogno, che stanno cercando di capire se l’episodio sia legato all’aggressione subita qualche settimana da Letizia, sorella gemella di Massimo Bossetti.

Cuadrado rinnovo

Calciomercato Fiorentina, Cuadrado: accordo sul rinnovo

fedez barbara d'urso

Barbara D’Urso condurrà L’Isola dei Famosi: colleghe Mediaset in rivolta